Sabato 16 Febbraio 2019 | 08:17

NEWS DALLA SEZIONE

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

La decima vittoria

Bari-Nocerina, l'esultanza, gli spalti e i gol

Successo dei biancorossi davanti a 10mila spettatori

Decima vittoria stagionale per il Bari al San Nicola contro la Nocerina: 4-0 il finale davanti a circa diecimila spettatori di cui 500 venuti dalla Campania. Con questo successo il club di Luigi De Laurentiis consolida il primato in classifica con 33 punti e un vantaggio di sei lunghezze sulla seconda, la Turris.
La gara è stata subito in discesa per i pugliesi, passati in vantaggio dopo nemmeno un minuto con un contropiede fulminante di Floriano lanciato da Piovanello. Il raddoppio è stato siglato proprio da Piovanello a cui Floriano ha ricambiato l’assist al 16'.

La reazione della Nocerina si è materializzata con la conquista di un calcio di rigore al 23' (fallo di Mattera su Cardone), ma il portiere barese Marfella ha respinto il tiro dagli undici metri di Simonetti. I pugliesi hanno portato a tre le reti nel tabellino con una deviazione di Di Cesare al 35'. Il poker biancorosso è arrivato al 24' della ripresa con una spettacolare realizzazione di Bollino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400