Venerdì 24 Maggio 2019 | 16:49

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariNel quartiere Libertà
Bari, a 15 e 16 anni assaltano un market con coltello: arrestati

Bari, a 15 e 16 anni assaltano un market con coltello: arrestati

 
LecceL'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
PotenzaDai Carabinieri
Tenta estorsione a imprenditore: arrestato 46enne a Maratea

Tenta estorsione a imprenditore: arrestato 46enne a Maratea

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
TarantoDalla polizia
Taranto, ferì uomo davanti a circolo, arrestato 27enne

Taranto, ferì uomo davanti a circolo, arrestato 27enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 

i più letti

Le foto

Oria, tentato furto nel macello comunale: volevano portar via acciaio inox: 2 arresti

A sventare il furto una chiamata anonima al 112

BRINDISI - Una telefonata anonima al 112 ha permesso ai carabinieri di sventare un furto all’interno del macello comunale di Oria e di arrestare i responsabili, in flagranza di reato: un 38enne e di un 27enne, entrambi di Latiano, sono ora ai domiciliari con l’accusa di furto aggravato. All’arrivo dei carabinieri i due erano intenti a smontare pezzi di acciaio inox dall’impianto di macellazione. Si tratta di una struttura ultimata e mai entrata in funzione.

La segnalazione ha annunciato che due persone si erano introdotte nel macello comunale dopo aver scavalcato il muro di recinzione. Sul posto è arrivata subito una pattuglia della locale stazione: dall’interno dell’edificio provenivano infatti rumori metallici e voci. Inoltre una porta laterale era stata forzata. Ecco le foto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400