Giovedì 17 Giugno 2021 | 23:46

NEWS DALLA SEZIONE

Il bollettino
Coronavirus, in Italia 1325 casi e 37 decessi, calano le terapie intensive

Coronavirus, in Italia 1325 casi e 37 decessi, calano le terapie intensive

 
L'emergenza
Covid Puglia, Emiliano: «La variante Delta ci preoccupa molto»

Covid Puglia, Emiliano: «La variante Delta ci preoccupa molto»

 
29 giugno
G20, Decaro: «Bari è pronta ad accogliere le delegazioni»

G20, Decaro: «Bari è pronta ad accogliere le delegazioni»

 
Dopo l'emergenza
Focolai Covid in due Rssa nel Barese: Procura rinuncia a richieste d'arresto per gli amministratori

Focolai Covid in due Rssa nel Barese: Procura rinuncia a richieste d'arresto per gli amministratori

 
L'analisi
Puglia, la pandemia da Covid ha contratto l'attività economia dell’8% nel 2020

Puglia, la pandemia da Covid ha contratto l'attività economica dell’8% nel 2020

 
A Roma
Made in Italy: un evento per celebrare le eccellenze in tandem con gli Stati Uniti

Made in Italy: un evento per celebrare le eccellenze in tandem con gli Stati Uniti

 
Il fatto
Altamura, video hard per vendetta in quattro davanti al giudice

Altamura, video hard per vendetta in quattro davanti al giudice

 
Il bollettino
Coronavirus, in Puglia

Coronavirus, in Puglia 90 casi e 2 decessi, superati i 3 milioni di vaccinazioni - Lopalco: Contagi solo tra i non vaccinati

 
il ricordo
Bari, la collega di Toky : «La sua memoria non vanga infangata»

Bari, la collega di Toky : «La sua memoria non venga infangata»

 
I dati
Coronavirus, in Basilicata 31 positivi su 725 tamponi e 96 guarigioni

Coronavirus, in Basilicata 31 positivi su 725 tamponi e 96 guarigioni. Superate le 400mila vaccinazioni

 

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'emergenza
Carceri: sit-in penitenziari a Bari, «grave carenza agenti»

Carceri: sit-in penitenziari a Bari, «grave carenza agenti»

 
Leccel'allarme
Lecce, allarme incendi per ulivi secchi per la xylella

Lecce, allarme incendi per ulivi secchi per la xylella

 
BrindisiIl fatto
Brindisi, Altri 4 indagati per il 13enne costretto a prelevare forti somme dal bancomat

Brindisi, altri 4 indagati per il 13enne costretto a prelevare forti somme dal bancomat

 
Foggiacovid 19
Foggia, vaccini: è stato il giorno dei ragazzi

Foggia, vaccini: è stato il giorno dei ragazzi

 
Tarantola vicenda giudiziaria
Taranto, Operaio morto al fiume Tara in 8 finiscono sotto inchiesta

Taranto, Operaio morto al fiume Tara in 8 finiscono sotto inchiesta

 

i più letti

Il caso

Maglie, microspie scoperte nella stanza del sindaco

Già nell'aprile scorso erano state rinvenute alcune cimici

Lecce - Una microspia nel vecchio orologio a pendolo. È stata ritrovata nel Municipio di Maglie. Lo scorso 14 aprile, com'è noto, altre due «cimici» erano state trovate nella stanza del sindaco Ernesto Toma. In quell'occasione il primo cittadino si dichiarò «sereno e tranquillo».

«Lo sono anche oggi - dice Toma - dopo il ritrovamento un’ulteriore apparecchiatura di captazione e cioè di una microcamera collegata a due SIM. L’episodio mi inquieta non poco, non per ciò che ha voluto o potuto riprendere, ma perché il non sapere chi ha voluto spiare le mie conversazioni sia in forma audio sia in forma video mi crea grande disagio e quindi apre, anche involontariamente, tanti scenari che gettano sospetti su chiunque».

Secondo le prime indagini, svolte dalla polizia locale e da esperti tecnici, le apparecchiature ritrovate non sono di nuovissima tecnologia – sia le cimici sia la telecamerina – quindi tutte le ipotesi restano in piedi: da quella giudiziaria («che mi tranquillizzerebbe» ha  commentato Toma) a quella politica «con il rischio che notizie e valutazioni personali e amministrative compiute della mia Giunta, anche in materie molto delicate, siano diventate o diventino di pubblico dominio».

Ultima annotazione: «Chi ha piazzato il congegno ha danneggiato un antico pendolo che si trova nella mia stanza, che poi è anche quella dove si riunisce la giunta. Un foro praticato sul quadrante all’altezza delle 12, il che dimostra anche la rozzezza delle persone che per installare la microcamera hanno addirittura rovinato in modo serio un orologio di pregevole fattura».

Denuncia è stata presentata dal sindaco con l'assistenza dell’avvocato Luciano Ancora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie