Mercoledì 22 Maggio 2019 | 15:51

NEWS DALLA SEZIONE

nel foggiano
mattinata

Mattinata, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento, sospetta agevolazione mafiosa

 
Il ritrovamento
San Severo, auto nascosta tra gli ulivi piena di kalashnikov e maschere

San Severo, auto nascosta tra gli ulivi con kalashnikov e maschere

 
Nel foggiano
Volturara Appula, a 49 anni si taglia con motosega: trovato morto

Volturara Appula, a 49 anni si taglia con motosega: trovato morto

 
La visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
La tradizione
Trecento bovini dalla Puglia al Molise: ecco la transumanza

Trecento bovini dalla Puglia al Molise: ecco la transumanza

 
Indaga la polizia
Foggia, colpi di pistola contro portone, forse dopo lite

Foggia, colpi di pistola contro portone, forse dopo lite

 
Nel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop

 
Nel foggiano
Cagnano Varano, cc ferito dimesso: «Tornerò a lavorare in ricordo collega ucciso»

Cagnano Varano, dimesso collega carabiniere ucciso: «Tornerò a lavorare»

 
In autostrada
Foggia, polstrada sequestra 200 ricci nascosti in auto: denunciato conducente, senza patente

Foggia, 200 ricci nascosti in auto: polizia li sequestra, una denuncia

 
L'episodio
Lucera, incendio distrugge auto di carabiniere

Lucera, incendio distrugge auto di carabiniere

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato
De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl giallo
Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
TarantoIl caso
Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mattinata, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento, sospetta agevolazione mafiosa

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 
BatSanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 

i più letti

La visita

Salvini a San Severo: «Dimezzato numero migranti in Puglia». L'incontro con famiglia carabiniere ucciso

Il ministro oggi nel Foggiano per sostenere il candidato sindaco leghista. Contestazioni nel capoluogo con manifesti

«Faccio il ministro dell’Interno e mi occupo di sicurezza. Porto in Puglia il dimezzamento delle presenza dei migranti a spese dei pugliesi. Un calo dei reati del 12%, più forze dell’ordine». Lo ha detto a San Severo (Fg) il vicepremier e leader della Lega, Matteo Salvini, parlando con i giornalisti che gli chiedevano dei cambiamenti nel Mezzogiorno.

«Rimane tanto da fare», ha proseguito Salvini aggiungendo di avere incontrato «stamattina i familiari del carabiniere ucciso mentre faceva il suo lavoro» nel Foggiano, il maresciallo Vincenzo Di Gennaro.

«È chiaro - ha rilevato - che bisogna tenera gli occhi aperti. Sulla sicurezza abbiamo mantenuto le promesse, così come su Quota cento, sulla legge Fornero, sulla riduzione fiscale sulle partita iva, e sulle battaglie per l’agricoltura».
«Il voto europeo - ha concluso - diventa fondamentale per l'agricoltura: se ci mandano a governare in Europa, l’olio pugliese, il grano, la frutta il pesce, lo andiamo a difendere a Bruxelles, perché è lì che si fa la battaglia».

«Oggi sono stato a casa del babbo, della sorella e della fidanzata del maresciallo dei carabinieri» Vincenzo Di Gennaro, «morto in servizio» a Cagnano Varano (Foggia). Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, aggiungendo che «quella è la vita vera» ed esprimendo soddisfazione per «le parole di quel babbo che mi dice: ti guardo su Fb, vai avanti, mio figlio tifava per te ed è orgoglioso di quello che state facendo: vado avanti dritto come un treno e non mi fermo», perchè tutto questo vale più di «30 processi e 50 minacce e io vado avanti, non mi interessa».

Ad accogliere a Foggia il leader della Lega Matteo Salvini oltre ad una folla di sostenitori, anche un gruppo di manifestanti che ha intonato la canzone "Bella Ciao». «C'erano anche tre canterini con 'Bella a Ciaò fuori - ha detto Salvini aprendo il suo comizio che si è tenuto al chiuso a causa della pioggia - Canta che ti passa! Io preferisco i ricchi e poveri». Sul palco anche il candidato sindaco di centrodestra Franco Landella.

In città si è tenuto anche un corteo di protesta con una cinquantina di studenti universitari e delle scuole superiori partito dalla facoltà di Lettere in via Arpi a Foggia e conclusosi in piazza XX settembre. «Abbiamo protestato perché non ci stava bene che Salvini venisse a fare propaganda politica qui a Foggia dopo aver disprezzato il Meridione - ha detto una studentessa del liceo scientifico, tra le promotrici della protesta». «Per noi è stato un inno alla Foggia antifascista - ha precisato - Abbiamo sfilato in città con cartelloni e striscioni sia per rivendicare il diritto alla studio, sia politica contro immigrazione».

(foto Maizzi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400