Venerdì 23 Aprile 2021 | 09:25

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
S.Pancrazio Salentino, 70enne entra sana al «Fazzi» di Lecce ma muore dopo 15 giorni

S.Pancrazio Salentino, 70enne entra sana al «Fazzi» di Lecce ma muore dopo 15 giorni

 
Covid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 
L'episodio
Fasano, bimba aggredita dal cane di famiglia

Fasano, bimba aggredita dal cane di famiglia: è in prognosi riservata

 
Il caso
Mesagne, trovate 20 tonnellate di rifiuti su un camion abbandonato

Mesagne, trovate 20 tonnellate di rifiuti su un camion abbandonato

 
L'emergenza
Asl Brindisi, completato ciclo vaccini anti Covid a dializzati e trapiantati

Asl Brindisi, completato ciclo vaccini anti Covid a dializzati e trapiantati

 
Il caso
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Pressioni su ex dirigente del Comune: indagato il sindaco di Brindisi

 
Il caso
Carovigno, all’alt dei Carabinieri si disfa della droga

Carovigno, all’alt dei Carabinieri si disfa della droga

 
controlli anti covid
Brindisi, tifosi della squadra di calcio intenti a realizzare striscione in un locale: 6 sanzionati

Brindisi, tifosi della squadra di calcio intenti a realizzare striscione in un locale: 6 sanzionati

 
agricoltura
Brindisi, i sacrifici dei contadini nelle rime di nonno Cosimo

Brindisi, i sacrifici dei contadini nelle rime di nonno Cosimo

 
al Perrino
Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

 
Nel Brindisino
Latiano, innamorata non corrisposta di un dipendente di banca, fa irruzione con un coltello: arrestata

Latiano, innamorata non corrisposta di un dipendente di banca, fa irruzione con un coltello: arrestata

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiIl caso
S.Pancrazio Salentino, 70enne entra sana al «Fazzi» di Lecce ma muore dopo 15 giorni

S.Pancrazio Salentino, 70enne entra sana al «Fazzi» di Lecce ma muore dopo 15 giorni

 
Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 

i più letti

Nel Brindisino

Francavilla F.na: una volpe come animale domestico

L'uomo ha già cani e gatti, ma l'animale ha trovato affetto e cibo in quantità, e si è stabilito sul divano

Ormai è quasi un animale domestico. Emiliano Andriulo e la “sua” volpe si vogliono bene e se ne vogliono da mesi, quasi tre. Sembra quasi una favola, sembra quasi “Il Piccolo Principe.” Ma è la realtà di ogni giorno tra le campagne di Francavilla Fontana, dove il quadrupede - selvatico e non addomesticabile per antonomasia - si reca a trovare il suo amico umano per il solito, graditissimo spuntino. “Ormai penso sia mia - dichiara, fiero, Andriulo - e sono convinto mi voglia un bene dell’anima: finché vorrà l’aspetterò, la nutrirò e l’accoglierò come finora ho sempre fatto.” Quotidianamente, Emiliano - grandissimo amante degli animali - fa il giro delle macellerie francavillesi per procurarsi anche del cibo per quella volpe, ormai affettuosa al pari di cani e gatti, che si presenta a casa sua per l’aperitivo - intorno alle 19 - o più spesso per cena, tra le 22 e le 23. Una storia d’affetto nata per caso a inizio dicembre, quando per la prima volta “volpetta” - infreddolita ed evidentemente affamata - si è presentata d’improvviso a casa Andriulo quasi elemosinando del cibo.

Di lì, in un crescendo quasi da documentario sul rapporto uomo-animale, ha cominciato a rispettare turni e orari, dividendosi carne, wurstel e altre leccornie con gli altri quadrupedi domestici: cani e gatti. Una situazione strana, rarissima, specie per una bestia non solo selvatica ma anche diffidente sfociata poi nel divano. Sì proprio così, neanche fosse un cane o un micio, dopo aver pasteggiato, la volpe si è adagiata sul divano all’esterno della casa rurale di Emiliano. segno evidente della fiducia instauratasi tra i due. “Mi piace troppo questa cosa - commenta il padrone di casa - e spero duri ancora a lungo. Non mi era mai successo di avere una volpe per amica - aggiunge il novello piccolo principe - e posso assicurare che la cosa trasmette sensazioni fantastiche, quasi ti mette in pace col mondo. Solo coccolandola, solo nutrendola e avvicinandomi a lei con rispetto, mi ritrovo una volpe come animale domestico. Ne sono orgoglioso - conclude - e io per lei (o lui) ci sarò sempre, ovviamente fino a che avrà piacere a venire a trovarci, trasmettendoci ogni giorno un po’ di gioia e allegria, nonostante questo periodo difficile per tutto il mondo”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie