Martedì 02 Giugno 2020 | 14:33

NEWS DALLA SEZIONE

il provvedimento
Bari, interdittiva antimafia a gestore bar e spiaggia: Comune revoca concessioni

Bari, interdittiva antimafia a gestore bar e spiaggia: Comune revoca concessioni

 
Estate alle porte
Cala San Giovanni

Fase 2, lettini personalizzati nell’azzurro di Polignano

 
I controlli
Bari, positivo al Covid va a lavoro in ristorante: denunciato 21enne

Bari, positivo al Covid va a lavoro in ristorante: denunciato 21enne

 
2 giugno
Bari, ministro Boccia alla cerimonia al sacrario E il centrodestra srotola il tricolore sul lungomare

Bari, ministro Boccia al Sacrario Flash mob centrodestra sul lungomare

 
L'iniziativa
2 Giugno a Bari,  flash mob  del centrodestra con lungo tricolore sul  Lungomare

2 Giugno a Bari, flash mob centrodestra con tricolore sul Lungomare

 
Poggiorsini, minaccia comandante Polizia locale: arrestato 53enne

Poggiorsini, minaccia comandante Polizia locale: arrestato 53enne

 
L'iniziativa
Una «Archimake» di architetti e designer per Bari

Bari, una «Archimake» per architetti e designer

 
L'appello
«No ai rifiuti dalla Calabria in discarica Martucci»: diffida dei sindaci di Mola, Polignano e Rutigliano

«No ai rifiuti dalla Calabria»: diffida dei sindaci di Mola, Polignano e Rutigliano

 
l'iniziativa
Bari coro polizia locale

«Heal the World» il coro della Polizia Locale di Bari in un video di speranza per il mondo

 
La storia
Bari, proiettile gli esplode in faccia: risarcito un carabiniere dopo 15 anni

Bari, proiettile gli esplode in faccia: risarcito carabiniere dopo 15 anni

 

Il Biancorosso

Lutto
Bari calcio, addio a Gigi Frisini ex biancorosso e dirigente sportivo

Bari calcio, addio a Gigi Frisini ex biancorosso e dirigente sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariil provvedimento
Bari, interdittiva antimafia a gestore bar e spiaggia: Comune revoca concessioni

Bari, interdittiva antimafia a gestore bar e spiaggia: Comune revoca concessioni

 
LecceSanità post emergenza
Il San Giuseppe da Copertino

L’ospedale di Copertino riapre ma l’organizzazione è disastrosa

 
Tarantoatti persecutori
Taranto, armato si fa trovare sotto la casa della ex: arrestato stalker 48enne

Taranto, armato si fa trovare sotto la casa della ex: arrestato stalker 48enne

 
Brindisil'accordo
Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

 
PotenzaDal 3 giugno
Basilicata, nuova ordinanza di Bardi: aperture in sicurezza e assembramenti vietati

Basilicata riapre in sicurezza e senza assembramenti: nuova ordinanza di Bardi

 

i più letti

fase 2

Trenitalia, anche a Bari sui convogli mascherine obbligatorie, corsie differenziate e sanificazione

In base alla nuova disponibilità del 50% di posti a sedere, ad oggi sui convogli in circolazione in regione sono disponibili 22.700 posti

Sono state oltre 12mila le persone che hanno viaggiato ieri sui convogli regionali di Trenitalia in Puglia (Gruppo FS Italiane) pari al 15% dei passeggeri del periodo precedente all’emergenza. In totale sono 114 i treni regionali e regionali veloci in circolazione da ieri in Puglia, per l’inizio della Fase 2 del COVID-19. D’accordo con la Regione, Committente del Servizio, l’offerta regionale ha avuto un incremento di circa 8 punti percentuali rispetto alla scorsa settimana, passando dal 48% al 56%. In base alla nuova disponibilità del 50% di posti a sedere, ad oggi sui convogli in circolazione in regione sono disponibili 22.700 posti e il riempimento medio è del 13% .

E nella stazione di Bari, così come in tutta Italia, è in corso l’allestimento su tutta la flotta di Trenitalia di marker sui sedili da non occupare, segnaletica sulle porte per la salita e la discesa dei viaggiatori, e le indicazioni a terra per indicare ai passeggeri l’uscita più vicina e la distanza da tenere con gli altri passeggeri. Sono state, inoltre, potenziate le attività di sanificazione e igienizzazione su tutta la flotta di Trenitalia.

Il Gruppo FS Italiane ricorda che tutti i passeggeri devono indossare sempre la mascherina protettiva, essere responsabili socialmente, per sé e per gli altri, rispettando la distanza di sicurezza indicata dalle autorità sanitarie, le indicazioni e le informazioni presenti a bordo dei treni e nelle stazioni; essere collaborativi a bordo treno con il personale ferroviario, utilizzare percorsi e porte di ingresso e uscita dai treni come indicato dai pannelli informativi; essere collaborativi in stazione con il personale ferroviario nell’entrare o uscire, seguendo i percorsi individuati e le indicazioni dei pannelli informativi.

Sui treni regionali di Trenitalia sono in viaggio circa 190mila persone, più 8 punti percentuali rispetto alla scorsa settimana che corrisponde al 13% dei passeggeri del periodo prima dell’emergenza. L’offerta del trasporto regionale, definita d‘intesa con le Regioni, ha avuto un incremento di circa 25 punti percentuali rispetto alla scorsa settimana, passando da circa 2mila corse a 3.800. Le persone in viaggio sui treni a media e lunga percorrenza, 12 Frecce e 6 InterCity, sono circa 4.300, circa il doppio dei viaggiatori rispetto alla scorsa settimana. Il numero dei passeggeri è poco più della metà rispetto a quello presente sugli stessi treni prima dell’emergenza sanitaria COVID-19.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie