Venerdì 27 Maggio 2022 | 02:21

In Puglia e Basilicata

La cura in casa è un'incombenza sempre più grave

Coronavirus e disabili, emergenza doppia

Coronavirus e disabili, emergenza  doppia

13 Marzo 2020

Michele Pacciano

DiversaMente

Michele Pacciano

L'handicap è un dramma. Ma può anche diventare uno stimolo e una possibilità, uno sguardo diverso sul mondo. Proviamo ad andare oltre la rabbia e il piagnisteo. Capovolgiamo la prospettiva, guardiamo i problemi dall'interno, cerchiamo insieme le soluzioni.

Per ora non abbiamo notizie, complice anche la giusta legge sulla privacy, di alcun disabile risultato positivo in Puglia al tampone del Coronavirus. Ma le informazioni giungono a goccia e vanno sempre attentamente vagliate e verificate.

Sappiamo però, che le persone con disabilità, sono tra i soggetti più fragili ed esposti al rischio di contagio.

In ottemperanza ai decreti governativi, sono stati chiusi tutti i centri diurni e ambulatoriali per disabili gravi.

La permanenza forzata in casa, in alcuni soggetti, quando non compresa, può ingenerare stati di violenza depressione e ansia.

Nelle strategie e negli approcci di cura personale, bisogna fare molta attenzione, avvertono i sanitari, soprattutto nei soggetti ipertonici e distonici, a contenere la salivazione, che può essere un vettore privilegiato di germi e di contagio.

In tutte le fasi di accudimento della persona con disabilità è buona norma usare sempre la mascherina.

"Se tutti avessimo la mascherina, anche solo quella chirurgica - dicono gli operatori del volontariato che coadiuvano i medici, le Istituzioni e i cittadini nella battaglia contro il virus, sconfiggeremmo molto prima l'epidemia".

La nostra migliore arma è la pazienza, forse la Fede, per chi crede. Le famiglie dei disabili, lo sanno molto bene. Da sempre.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Calendario dei post

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725