Venerdì 27 Novembre 2020 | 16:00

NEWS DALLA SEZIONE

Da Laterza un progetto pilota
Michele, il terapista ipovedente che lavora con i disabili da remoto

Michele, il terapista ipovedente che lavora con i disabili da remoto

 
I disabili e la seconda ondata
MARCO IL CORAGGIO OLTRE IL COVID

MARCO IL CORAGGIO OLTRE IL COVID

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, traffico a centrocampo: Auteri gestisce l'abbondanza

Bari, traffico a centrocampo: Auteri gestisce l'abbondanza

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl video
Museo MArTa di Taranto, da oggi si può vistare anche con il virtual tour in 3D

Museo MArTa di Taranto, da oggi si può vistare anche con il virtual tour in 3D

 
BariIl servizio
Stress da Covid: in azienda barese uno sportello psicologico per aiutare i dipendenti

Stress da Covid: in azienda barese uno sportello psicologico per aiutare i dipendenti

 
FoggiaIl provvedimento
Foggia, Natale senza festa e con poche luminarie. Sindaco: «Risparmi a famiglie bisognose»

Foggia, Natale senza festa e con poche luminarie. Sindaco: «Risparmi a famiglie bisognose»

 
PotenzaIl provvedimento
Coronavirus, a Potenza assembramenti nel centro storico: multe

Coronavirus, a Potenza assembramenti nel centro storico: multe

 
Brindisile indagini
Ostuni, incendio doloso auto ex sindaco: un indagato

Ostuni, incendio doloso auto ex sindaco: un indagato

 
Materala lettera
Matera, sindaco scrive a Conte: «L'ospedale sia tutelato»

Matera, sindaco scrive a Conte: «L'ospedale sia tutelato»

 
Batnella Bat
Andria: furto, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, due arresti

Andria: furto, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, due arresti

 

i più letti

La cura in casa è un'incombenza sempre più grave

Coronavirus e disabili, emergenza doppia

DiversaMente

Michele Pacciano

Michele Pacciano

L'handicap è un dramma. Ma può anche diventare uno stimolo e una possibilità, uno sguardo diverso sul mondo. Proviamo ad andare oltre la rabbia e il piagnisteo. Capovolgiamo la prospettiva, guardiamo i problemi dall'interno, cerchiamo insieme le soluzioni.

Coronavirus e disabili, emergenza  doppia

Per ora non abbiamo notizie, complice anche la giusta legge sulla privacy, di alcun disabile risultato positivo in Puglia al tampone del Coronavirus. Ma le informazioni giungono a goccia e vanno sempre attentamente vagliate e verificate.

Sappiamo però, che le persone con disabilità, sono tra i soggetti più fragili ed esposti al rischio di contagio.

In ottemperanza ai decreti governativi, sono stati chiusi tutti i centri diurni e ambulatoriali per disabili gravi.

La permanenza forzata in casa, in alcuni soggetti, quando non compresa, può ingenerare stati di violenza depressione e ansia.

Nelle strategie e negli approcci di cura personale, bisogna fare molta attenzione, avvertono i sanitari, soprattutto nei soggetti ipertonici e distonici, a contenere la salivazione, che può essere un vettore privilegiato di germi e di contagio.

In tutte le fasi di accudimento della persona con disabilità è buona norma usare sempre la mascherina.

"Se tutti avessimo la mascherina, anche solo quella chirurgica - dicono gli operatori del volontariato che coadiuvano i medici, le Istituzioni e i cittadini nella battaglia contro il virus, sconfiggeremmo molto prima l'epidemia".

La nostra migliore arma è la pazienza, forse la Fede, per chi crede. Le famiglie dei disabili, lo sanno molto bene. Da sempre.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie