Mercoledì 23 Giugno 2021 | 17:18

Il Biancorosso

Serie C
Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariil gemellaggio
In bici fino a Bari: inaugurata a Vasto la via Nicolaiana

In bici fino a Bari: inaugurata a Vasto la via Nicolaiana

 
PotenzaIl blitz
Vietri di Potenza, in casa munizioni, pistola e fucile: un arresto

Vietri di Potenza, in casa munizioni, pistola e fucile: un arresto

 
PotenzaCovid
Basilicata, 13 positivi su 684 tamponi analizzati

Basilicata, 13 positivi su 684 tamponi analizzati

 
BrindisiTesori dimenticati
«Il castello di Oria va restituito alla comunità»

«Il castello di Oria va restituito alla comunità»

 
Foggia
Foggia, condizionatori in tilt, il tribunale diventa una fornace

Foggia, condizionatori in tilt, il tribunale diventa una fornace

 
LecceAttentato
Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

 
FoggiaClima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
TarantoIl caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 

i più letti

La prima edizione del Girls Energica Tour

Su e giù per l’Italia sulle due ruote elettriche

Il Girls Energica Tour, in partnership con Telepass, patrocinato da Legambiente e Save the Planet, ha lo scopo di disegnare la via dell’elettrico in Italia, anche grazie al sostegno di Enegan

L'eco dell'ambiente

Federica Marangio

Federica Marangio

Uno spazio per stimolare la conversazione con i cittadini sull'eco dell’ambiente nella nostra salute. Commenti e opinioni a federicamarangio@gmail.com

Su e giù per l’Italia sulle due ruote elettriche

Prendi due moto elettriche made in Italy e fa che due donne percorrano 1000 km in 4 giorni da Firenze a Ostuni. Il Girls Energica Tour è il primo viaggio in Italia su moto a emissioni zero tutto al femminile. Valentina Bruno di Ostuni e Lorena Bega di Milano sono partite lunedì 31 agosto a bordo di due moto ad altissime prestazioni con unico obiettivo: dimostrare che le due ruote elettriche non possono essere relegate agli spostamenti urbani. L’itinerario mototuristico domani farà tappa a Bari, prima della conferenza stampa di chiusura a Ostuni delle 19 nel corso della quale verranno resi noti i dati, certificati da Save The Planet, relativi al risparmio di CO2 ottenuti grazie alla mobilità elettrica durante questo tour. Nel capoluogo pugliese le due motocicliste dopo aver macinato 916 km, si concederanno alcuni scatti con il primo cittadino Antonio De Caro e l’assessore alla mobilità e all’ambiente Pietro Petruzzelli, strizzando l’occhio ad un progetto di mobilità alternativa, quello del noleggio dei monopattini garantito dal gruppo Telepass. Il Girls Energica Tour, in partnership con Telepass, patrocinato da Legambiente e Save the Planet, ha lo scopo di disegnare la via dell’elettrico in Italia, anche grazie al sostegno di Enegan, e di accendere i riflettori su tutta una serie di iniziative che hanno come comune denominatore la salvaguardia dell’ambiente, l’ecosostenibilità e la tutela del territorio attraverso le tecnologie del futuro prossimo.

Il tour è un’anteprima assoluta, un’avventura tutta italiana a emissioni zero, che combinerà il fascino di attraversare lo Stivale nel più completo silenzio guidando moto dalle prestazioni entusiasmanti, dimostrando che ogni tappa può essere percorsa contando su autonomie di tutto rispetto, senza richiedere alcuna ricarica. Le due motocicliste a bordo di modelli di punta della gamma Energica, azienda modenese fornitore unico al campionato mondiale di MotoE, saranno supportate dall’equipaggiamento tecnico del gruppo Dainese e AGV, per una esperienza di viaggio in totale sicurezza. “La mobilità elettrica – ha sottolineato Vito Minunni, area Sales Manager Europe per Energica Motor company – rappresenta sempre più una realtà. Il futuro è già oggi, sia per l'offerta di mezzi a due e quattro ruote sempre più efficienti e a lunga percorrenza, sia per una infrastruttura di ricarica che sta crescendo. Ovviamente in Puglia si deve ancora migliorare poichè le uniche colonnine di ricarica rapida al momento attive sono a Molfetta e Bari. Migliorare questa infrastruttura significa attrarre turismo di alta fascia, oltre che un rispetto sempre maggiore per l'ambiente". Il progetto vanta numerosi sponsor green, mentre sponsor unico per narrare gli aneddoti delle due influencer e la loro corsa ambientale sulle due ruote elettriche, 958 Santero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie