Mercoledì 15 Agosto 2018 | 01:19

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Bari, fermato scippatore seriale nella città vecchia

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Bari San Nicola hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bari, su richiesta del Sost. Proc. della Repubblica Dott.ssa Carmela Bruna MANGANELLI, nei confronti di D.V., 23 enne incensurato barese del quartiere di Bari Vecchia, autore di tre scippi (uno consumato e due tentati), due dei quali commessi addirittura nella stessa giornata e a poche ore l’uno dall’altro, nei confronti di altrettante donne che camminavano a piedi lungo le vie del centro storico.

Era diventato l’incubo per i residenti ed i turisti di Bari Vecchia. Per questo motivo, i Carabinieri della Stazione San Nicola, sin dal primo episodio, avviato una complessa attività d’ indagine volta ad identificare il responsabile. Sono stati esaminati i singoli episodi, riscontrando numerose analogie tra essi, lasciando pochi dubbi che ad agire fosse un unico autore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 16 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh, mio Dio!»: terrore in diretta | Video dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS