Domenica 24 Giugno 2018 | 14:57

Inquinamento

Inquinamento plastica, stop stoviglie monouso: offensiva Ue

Ridurre inquinamento: stop prodotti monouso in plastica, dalle stoviglie ai bastoncini per i palloncini e quelli per la pulizia delle orecchie fino ai mozziconi di sigaretta

L'Ue aprirà un altro fronte nella guerra alla plastica per ridurre inquinamento, con direttiva che prende di mira i rifiuti che si trovano più comunemente nei mari e sulle spiagge europee

BRUXELLES - Per ridurre l'inquinamento stop ai prodotti monouso in plastica, dalle stoviglie ai bastoncini per i palloncini e quelli per la pulizia delle orecchie fino ai mozziconi di sigaretta. La lista dei prodotti nel mirino della Commissione europea è ancora in discussione e potrebbe cambiare. Ma, secondo quanto risulta all'Ansa, è sicuro che entro la fine del mese l'Esecutivo Ue aprirà un altro fronte nella guerra alla plastica lanciata ormai da oltre un anno, con una direttiva che prende di mira i rifiuti che si trovano più comunemente nei mari e sulle spiagge europee.

Per i prodotti per cui esistono alternative economiche, come le stoviglie, si punta al divieto, sulla scia di quanto già fatto da paesi come la Francia dove piatti, tazze e utensili in plastica saranno messi al bando dal 2020, fatta eccezione per quelli in materiali bio e compostabili. Per altri prodotti, per i quali le alternative ecologiche scarseggiano, si punterà a introdurre dei target di riduzione, come già accaduto per i sacchetti di plastica, oppure etichette per sensibilizzare i consumatori e a far assumere ai produttori la responsabilità di ritiro, riciclo e smaltimento finale per ridurre l'inquinamento. Una responsabilità che già esiste per una serie di imballaggi, ma che con la nuova direttiva verrebbe estesa a una quantità di altri prodotti, come le attrezzature da pesca.

La riduzione dell’inquinamento da plastiche nei mari e l'aumento del riciclo sono diventati un obiettivo prioritario della Commissione Juncker. Urgenza dettata da motivi ecologici ma anche dalle nuove politiche ambientali della Cina, tradizionale destinazione di milioni tonnellate di rifiuti europei, che sta alzando barriere all’import di plastica e carta. Così nel pacchetto 'economia circolarè si prevede un target di riciclo per gli imballaggi in plastica del 55% entro il 2030. La Commissione ha già proposto di vietare l’impiego di microplastiche usate intenzionalmente in prodotti come i cosmetici, mentre sul fronte della produzione la strategia sulla plastica Ue prevede che entro il 2030 tutte le confezioni in plastica immesse sul mercato siano progettate per essere riutilizzabili e riciclabili.

Come incentivo ai paesi dell'Europa per fare di più per ridurre l'inquinamento, la Commissione sta inoltre studiando un contributo finanziario nazionale straordinario da inserire nel bilancio Ue 2021-2027 e da calcolare sulla quantità di rifiuti di imballaggi in plastica non riciclati.

Bruxelles, Belgio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Scontri in Nicaragua, 7 morti

Scontri in Nicaragua, 7 morti

 
WhatsApp contro spam e fake

WhatsApp contro spam e fake

 
Arrivano i primi robot controllati con la mente

Arrivano i primi robot controllati con la mente

 
Arabia Saudita: da oggi le donne possone guidare

Arabia Saudita: da oggi le donne possone guidare

 
Turchia, 60 milioni di persone al voto

Turchia, 60 milioni di persone al voto

 
Migranti, vertice con 16 leader dell' Ue a Bruxelles

Migranti, vertice con 16 leader dell' Ue a Bruxelles

 
Test sull'uomo dei farmaci viventi

Test sull'uomo dei farmaci viventi

 
Attentato in Etiopia, 83 i feriti

Attentato in Etiopia, 83 i feriti

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Scontri in Nicaragua, 7 morti

Scontri in Nicaragua, 7 morti

 
Italia TV
Ballottaggi:timori M5S per exploit Lega

Ballottaggi:timori M5S per exploit Lega

 
Calcio TV
Baresi e Albertini al memorial Freti

Baresi e Albertini al memorial Freti

 
Economia TV
Fisco spacca minuto, arriva il salta file

Fisco spacca minuto, arriva il salta file

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Spettacolo TV
Fuga dall'isola del Diavolo

Fuga dall'isola del Diavolo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea