Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 07:11

Arrestato dalla Polizia

Bari, rapina due banche con siringa e cd rotto

Un 26enne pregiudicato incastrato dalla telecamere: i due colpi (ad aprile scorso) fruttarono 22mila euro


Un 26enne pregiudicato è stato arrestato dalla Polizia a Bari in quanto ritenuto responsabile di due rapine in banca: in carcere è finito Luigi Giuliani raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare in carcere. L'uomo, nei confronti del quali sono stato racoclti gravi indizi da parte degli agenti della sezione contrasto al Crimine diffuso della Squadra Mobile, è accusato di due colpi, messi a segno il 12 e il 14 aprile scorso, a due istituti di credito dei quartieri Poggiofranco e Picone.
L’attività, supportata da un’attenta analisi dei filmati degli impianti di videosorveglianza e da servizi di osservazione e pedinamento, ha consentito di appurare che Giuliani, in entrambe le rapine, con volto travisato, dopo essersi introdotto all’interno delle banche minacciando gli impiegati - nella prima rapina con una siringa contenente del liquido e nella seconda con un CD-rom spezzato - si è fatto consegnare il contenuto delle casse, per un ammontare complessivo di circa 22.000,00 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione