Venerdì 20 Luglio 2018 | 22:37

Maltempo

Bari, piogge e allagamenti, città in tilt: Palagiustizia sott'acqua, fan di Vasco in ostaggio

La pioggia torrenziale ha creato ingorghi e disagi ovunque. Situazione di emergenza al tribunale

Un violento nubrifagio si è abbattuto questa mattina a Bari cogliendo di sorpresa tutti, nonostante le previsioni avessero comunque annunciato un week end instabile. Una vera e proprio bomba d'acqua si è abbattuta sulla città poco prima delle 8.30, anticipata da fulmini e tuoni. Dopo un'apparente tregua durata qualche ora, in tarda mattinata ha ripreso a piovere. Disagi in tutto il capoluogo e soprattutto nel Palagiustizia di via Nazariantz dichiarato inagibile da alcune settimane che è stato sgomberato oggi in via precauzionale perchè pioveva all'interno.

PERSONALE VIA, ALLAGATA ANCHE LA SALA INTERCETTAZIONI - Il personale come informa una nota del Dirigente amministrativo, è stato messo in ferie nella giornata di oggi visto che molti vani si sono allagati. La situazione critica e precaria ha costretto il trasferimento di fascicoli custoditi nelle stanze interessate dalla pioggia, tra cui anche la sala intercettazioni. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco.

Disagi anche all'interno delle tende allestite all'esterno dell'immobile di via Nazariantz per ospitare le udienze di rinvio (oltre 3mila processi già differiti).  L’area della tendopoli è da questa mattina del tutto impraticabile e l’attività di udienza si svolge all’ingresso del palazzo inagibile, nell’atrio dove abitualmente si svolgono i controlli di sicurezza.

DECARO: PROCEDURE ORDINARIE, TEMPI LUNGHI - Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, torna alla carica e ribadisce la necessità di dichiarare lo stato di emergenza. «La Giustizia a Bari vive una condizione di emergenza e come tale va affrontata. I tempi delle procedure ordinarie, pure se attivate in maniera tempestiva e seguite quotidianamente dal Ministero, purtroppo, contrastano con l’urgenza della situazione».

DISAGI SU STRADE, FERROVIE E IN CITTA' - Molte le chiamate al centralini dei vigili del fuoco per allagamenti: traffico in tilt soprattutto nei sottovia che sono stati letteralmente sommersi di acqua. Problemi anche sulla tangenziale dove la pioggia battente, accompagnata a grandine, ha costretto molti automobilisti a rallentare o parcheggiare al lato della carreggiata. Tombini saltati, fiumi di acqua dalle grondaie degli edifici, persino chi si riparava sotto l'ombrello non ha avuto scampo. A San Girolamo segnalate situazioni di auto al limite del galleggiamento: dopo questa pioggia, si profila un fine settimana all'insegna della chiusura per la spiaggia di Pane e Pomodoro.

Qualche problema per il traffico ferroviario che ha subito qualche rallentamento: alcuni treni regionali hanno registrato un lieve ritardo soprattutto in occasione di una tempesta di fulmini. (Video Luca Turi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Al via il Deichbrand music Festival di Nordholz, Germania

Al via il Deichbrand music Festival di Nordholz, Germania

 
Merkel al Bundespressekonferenz, annuale incontro con stampa

Merkel al Bundespressekonferenz, annuale incontro con stampa

 
La canadese Bouchard impegnata a Gstaad, Svizzera

La canadese Bouchard impegnata a Gstaad, Svizzera

 
Nepal, madre porta al sicuro i suoi bambini dopo alluvioni

Nepal, madre porta al sicuro i suoi bambini dopo alluvioni

 
Il tenore Jose Carreras si esibirà a Port Adriano, Spagna

Il tenore Jose Carreras si esibirà a Port Adriano, Spagna

 
Luigi Di Maio dopo il vertice con il premier Giuseppe Conte

Luigi Di Maio dopo il vertice con il premier Giuseppe Conte

 
Parata delle navi russe in Finlandia

Parata delle navi russe in Finlandia

 
Shakira a Barranquilla

Shakira a Barranquilla

 

GDM.TV

Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 

PHOTONEWS