Lunedì 20 Agosto 2018 | 07:12

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Intercettazioni

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Quattro persone arrestate dalla Polizia e una sottoposta agli obblighi di dimora a Taranto nell'ambito di una indagine della Polizia che ha portato all'emissione di cinque misure restrittive da parte del gip del tribunale di Taranto, Giuseppe Tommaso, su richiesta del sostituto Enrico rischi per detenzione e porto in luogo pubblico di armi, nonché detenzione e spaccio di stupefacenti (cocaina, hashish e marijuana). Tre le misure della custodia in carcere, una ai domiciliari e una quinta sottoposta all'obbligo di dimora. IN base alle indagini svolte dagli investigatori della Squadra mobile della Questura di Taranto, gli arrestati progettavano una rapina nei confronti di un ufficiale medico. 

Le indagini sono iniziate un anno fa dopo l'esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco contro la porta di uno studio professionale in via Duca degli Abruzzi. Grazie ai filmati della videosorveglianza si è risaliti all'auto utilizzata dai presunti autori del fatto: da lì quindi sono iniziate le attività di investigazione della Polizia che hanno svelato l'esistenza di una banda dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il gruppo avrebbe accumulato un debito con un fornitore della droga quantificato in circa 25mila euro - dato che emerge dalle intercettazioni telefoniche - inducendo la banda a dedicarsi alle rapine per saldare il sospeso. Tra i colpi in cantiere, quello ai danni di un ufficiale medico.

Nonostante le precauzioni che lo stesso raccomandava di adottare ai suoi interlocutori (es. comunicare tramite WhatsApp per evitare intercettazioni), diversi sono stati i contenuti che hanno consentito di acquisire eccellenti risultati investigativi (questo nonostante i soggetti facessero ricorso a termini criptici per indicare la sostanza stupefacente o il corrispettivo in denaro: "una ruota", "...una ruota e mezza", "vurpo/polipo", “il biscotto", "il marroncino", “Tamaro", “l’amaro”, "l’erba" e "la verde", “birra”, “CD”, “coca-cola”). Fra i soggetti acquirenti della droga anche un militare della marina, cui era stato consigliato di desistere dall'uso di marijuana perché occorrevano una "ventina di giorni per smaltirla", col rischio del licenziamento, laddove un minor tempo di smaltimento avrebbe richiesto la cocaina.

Gli arrestati sono Tommaso Pulpo, 34 ani, Vito Rizzo, 25 e Pierino Tradiota, 73.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Caldo: Cordoba, temperature elevate nel sud della Spagna

Caldo: Cordoba, temperature elevate nel sud della Spagna

 
Spagna: persone a cavallo alla Fiera di Malaga

Spagna: persone a cavallo alla Fiera di Malaga

 
Calcio: Viktoria Cologne-RB Leipzig a Colonia, rissa tifosi

Calcio: Viktoria Cologne-RB Leipzig a Colonia, rissa tifosi

 
Myanmar: contadini piantano riso nel villaggio di Inn Din

Myanmar: contadini piantano riso nel villaggio di Inn Din

 
Russia: manifestazione del cane militare a Mosca

Russia: manifestazione del cane militare a Mosca

 
GB: il manager del Manchester City Pep Guardiola

GB: il manager del Manchester City Pep Guardiola

 
Afghanistan: il presidente afgano Ashraf Ghani

Afghanistan: il presidente afgano Ashraf Ghani

 
Madrid,marcia tradizionale di boliviani residenti in Spagna

Madrid,marcia tradizionale di boliviani residenti in Spagna

 

GDM.TV

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 

PHOTONEWS