Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 16:19

Dalla Capitaneria

Gallipoli, soccorso nuotatore
la notte di San Lorenzo

Il 31enne è stato rintracciato dopo circa due ore; in buone condizioni è stato preso a bordo e condotto nel vicino porticciolo del Canneto


Nella notte di San Lorenzo la Guardia Costiera di Gallipoli è stata impegnata nella ricerca di un 31enne del luogo che dopo essersi tuffato nelle acque della Purità, nel centro storico di Gallipoli, non era riemerso. Il nuotatore è stato rintracciato dopo circa due ore; in buone condizioni è stato preso a bordo e condotto nel vicino porticciolo del Canneto e non ha voluto ricorrere a cure mediche.

Per le ricerche è stato Allertato il numero d’emergenza 1530 sala operativa, sono stati attivati i soccorsi con l’impiego di pattuglie via terra, motovedette, volontari di associazioni subacquei e sommozzatori dei Vigili del Fuoco. Peraltro, i militari della motovedetta SAR CP 327 hanno compiuto ricerche sia ottiche, grazie ai potenti fari installati a bordo, sia strumentali, utilizzando il visore a raggi infrarossi in grado di individuare, grazie alle differenze termiche tra temperatura del corpo umano e temperatura dell’acqua la presenza in mare di una persona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione