Mercoledì 15 Agosto 2018 | 12:39

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Dopo il caso Aquarius

Immigrazione, è giusta
la linea di Salvini sui porti?

Il ministro dell'Interno vuole chiudere i porti e fermare l'ondata di sbarchi per richiamare l'attenzione dell'Europa al problema

Immigrazione, è giustala linea di Salvini sui porti?

Il ministro dell'Interno, Salvini

Il ministro dell'Interno e vepremier Salvini, ha scelto la linea dura sull'immigrazione e ha di fatto impedito alla Aquarius, un cargo di una Ong con 629 profughi libici a bordo, di raggiungere la coste italiane. Ne è nato un braccio di ferro con Malta che si è rifiutata di dare assistenza nonostante la vicinanza della nave alle sue coste. L'iniziativa è servita a richiamare l'attenzione dell'Europa e la risposta - in 24 ore - è stata una disponibilità da parte della Spagna ad accogliere i migranti. Tuttavia il problema resta e per cambiare le regole del gioco serve modificare il trattato di Dublino: si prevedono nuove ondate di partenza delle coste libiche. Nel frattempo, secondo il ministro che è anche segretario della Lega, si dovrebbero addirittura chiudere i porti italiani. Secondo te, è giusta la linea di fermezza di Salvini?

Rispondi con un sì o un no al nostro sondaggio, cliccando qui sotto.

SI

80%

NO

20%

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS