Lunedì 16 Luglio 2018 | 18:52

Centro Congressi dell’Hotel Villa Romanazzi Carducci di Bari

WAN-IFRA Italia 2016

Martedì 21 e mercoledì 22 giugno

Il presidente ASIG Gianni Paolucci e il Direttore Generale FIEG Fabrizio Carotti apriranno il prossimo 21 giugno, al Centro Congressi dell’Hotel Villa Romanazzi Carducci di Bari, i lavori di WAN-IFRA Italia 2016, la conferenza internazionale dell’industria editoriale e della stampa promossa da WAN-IFRA (Associazione mondiale degli editori) e ASIG (Associazione Stampatori Italiana Giornali) con il titolo «La filiera dei quotidiani tra slogan».

Dopo le relazioni introduttive, la prima sessione di martedì 21 giugno, «Nuovo giornalismo e nuova pubblicità: riorganizzare lo sviluppo», inizierà con una presentazione dello scenario pubblicitario italiano coordinata da Massimo Martellini, presidente della Federazione delle concessionarie di pubblicità. Seguirà un dibattito dal titolo «Giornalismo: produrre e valorizzare i contenuti». Le mutate abitudini di consumo delle notizie richiedono nuovi prodotti e nuovi servizi e un ripensamento profondo dei modelli organizzativi redazionali e del lavoro giornalistico. Ne parleranno: Giuseppe de Tomaso della Gazzetta del Mezzogiorno, Claudio Giua del gruppo editoriale L’Espresso, Peter Gomez del Fatto Quotidiano, Raffaele Lorusso della FNSI, Martina Ecchiuti de L’Internazionale e Francesco Zanotti della Federazione Italiana Settimanali Cattolici. Concluderà la sessione la presentazione di alcuni tra i prodotti e servizi più innovativi del panorama italiano ed internazionale dell’industria dei quotidiani.

I lavori riprenderanno mercoledì 22 giugno alle 9.30 con la terza sessione, dal titolo «Tecnologie e riorganizzazione: il futuro è qui». L’innovazione tecnologica ed organizzativa rimane fondamentale nell’ottica di creare maggiore efficienza nella filiera produttiva e maggiore sinergia tra i suoi attori. Dopo una rassegna delle novità tecnologiche emerse dalla Drüpa 2016 di Dusseldorf seguiranno relazioni sul tema «Tecnologie, automazione e materiali di consumo: a che punto siamo?», nelle quali stampatori dall’Italia e dall’estero presenteranno le proprie esperienze nell’utilizzo delle tecnologie. La sessione si concluderà con un panel di discussione sulla realtà italiana, dal titolo «Riorganizzare il network di stampa: cambiare si può?». L’ASIG presenterà un modello di simulazione dei costi di stampa, con l’obiettivo di evidenziare le attuali criticità ed i possibili recuperi di efficienza nella filiera produttiva. Tutti i soggetti della filiera stessa – redazione, stampatori e sistema logistico – si confronteranno su questo tema. Il confronto con il pubblico concluderà la sessione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, «Le Università Italiane per la Città Sostenibile»

 

Monopoli, mostra «La mia vita a colori»

 
Bari, «Lunedì Letterari della Vallisa»

Bari, «Lunedì Letterari della Vallisa»

 

Terlizzi, Marco Somà al Mat

 

Altamura , firmacopie con Eleonora Gaggero

 

Bitetto, «Lusso» di Patrizia Calefato

 
Bari, presentazione cd «Un sogno tra le Note»

Bari, presentazione cd «Un sogno tra le Note»

 

Bari, «Premio Mario Pani 2017»

 

GDM.TV

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, due lauree e un sogno da giornalista: torna a casa da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 
Negramaro a Lecce, il concertoallo stadio davanti ai 30mila

Negramaro a Lecce, il concerto allo stadio davanti ai 30mila

 
Lunghe assenze dall'ospedale, sospeso direttore medico a Campi Salentina

Campi, medico assenteista lasciava l'ospedale per andare nel suo hotel Vd

 

PHOTONEWS