Venerdì 22 Giugno 2018 | 11:21

il processo

Ilva, operaio morto
c'è la prima udienza

Giacomo Campo morì il 17 settembre del 2016

i funerali di Giacomo Campo

di FRANCESCO CASULA

Inizierà il prossimo 11 luglio l’udienza preliminare nei confronti dei 9 imputati coinvolti nell’inchiesta aperta dalla procura ionica per l’incidente che il 17 settembre del 2016 costò la vita all’operaio Giacomo Campo, rimasto schiacciato nel nastro trasportatore dell’altoforno 4 dell’Ilva: l’uomo, quel giorno, stava intervenendo nelle sue qualità di dipendente della ditta dell’appalto Steel Service per risolvere un inconveniente che rischiava di pregiudicare la funzionalità dell’impianto.

Il sostituto procuratore della Repubblica Giovanna Cannarile, nelle scorse settimane, ha infatti chiesto il rinvio a giudizio per le persone a cui qualche tempo fa era stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini: si tratta del direttore dello stabilimento Ilva, Ruggero Cola, i capoarea Andrea Coluccia e Andrea Santoro, il caporeparto Cosimo Frascella, i tecnici Giuseppe Chimienti e Antonio Bianco e i tre dipendenti della Steel Service, azienda del gruppo Trombini specializzata nelle pulizie industriali, Teodoro De Padova, Stefano Bagordo e Rocco Ottelli. Per tutti, assistiti da un collegio composto tra gli altri dagli avvocati Michele Rossetti, Francesco Paolo Garzone e Gianluca D’Oria, l’accusa è di cooperazione in omicidio colposo ed inosservanza della normativa che disciplina la sicurezza sui luoghi di lavoro. La vicenda quindi, passerà ora al vaglio del tribunale che dovrà stabilire se ci sono i presupposti per avviare un processo per appurare le eventuali responsabilità penali degli imputati oppure chiederne il proscioglimento. All’avvio dell’udienza, inoltre, gli imputati potrebbe anche chiedere di essere giudicati con il rito abbreviato.

Secondo l’accusa formulata dal pubblico ministero Cannarile, in particolare, gli imputati non avrebbero rispettato le procedure previste dal documento unico di valutazione dei rischi interferenti dell’Ilva, il cosiddetto «Duvri». L’intervento, secondo gli inquirenti, costato la vita a Campo era diverso da quelli di normale routine inseriti nel contratto con la Steel Service e dunque si sarebbe dovuto procedere alla valutazione della situazione di rischio e a mettere in sicurezza meccanica tutto il convogliatore mentre vennero messi in sicurezza i soli interruttori elettrici, al contrario di quanto indicato dal Duvri. Il vecchio nastro trasportatore, teatro dell’incidente costato la vita a Giacomo Campo, era stato sostituito, dopo il dissequestro disposto dalla Procura, nei giorni seguenti all’infortunio perché inservibile a causa di un lungo taglio longitudinale riportato dal nastro stesso.

Originariamente gli indagati erano 12, ma sulla scorta dei rilievi compiuti da parte del consulente della Procura, l’ingegner Massimo Sorli, professore ordinario di Meccanica applicata ed aerospaziale del Politecnico di Torino, riguardo ai parametri tecnici di funzionamento del nastro trasportatore CV14 dell’Afo 4 senza necessità di fermi macchina (ovvero col nastro in movimento), per tre è scatta l’archiviazione. A luglio quindi partirà l’udienza preliminare nella quale i familiari della vittima, assistiti dall’avvocato Pierluigi Morelli, chiederanno di costituirsi parte civile nel processo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

auto elettriche

Taranto, entro l’anno 24 colonnine per ricaricare le auto elettriche

 
Ilva, Landini (Cgil): è un errore chiudere

Ilva, Landini (Cgil):
è un errore chiudere

 
Dehors, l’incertezza non aiuta «Serve regolamento definitivo»

Dehors, l’incertezza non aiuta
«Serve regolamento definitivo»

 
Giannini, un'altra accusa «Favori per un asilo nido»

«Voli civili dall’aeroporto di Grottaglie
Sì, ma solo con investimenti privati»

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Lezioni primo soccorso, da settembre in tutte le scuole

Lezioni primo soccorso, da settembre in tutte le scuole

 
La fibra ottica di ultima generazione sbarca a Taranto

La fibra ottica di ultima generazione sbarca a Taranto

 

MEDIAGALLERY

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 
Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Vaso da Guinness per l'albero di Sissi

Vaso da Guinness per l'albero di Sissi

 
Mondo TV
La premier neozelandese diventa mamma

La premier neozelandese diventa mamma

 
Meteo TV
Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

Previsioni meteo per venerdi', 22 giugno 2018

 
Economia TV
Arriva App Nugo, tutto il viaggio sullo smartphone

Arriva App Nugo, tutto il viaggio sullo smartphone

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso