Cerca

Mercoledì 24 Gennaio 2018 | 10:53

Un senza fissa dimora

Taranto, ruba al pronto soccorso
a pazienti e infermieri: arrestato

In manette un 60enne della provincia di Lodi: ne ha approfittato peer colpire a causa dell'afflusso di gente in ospedale per il picco influenzale

ospedale Santissima annunziata taranto

I Carabinieri della Compagnia di Taranto, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di furto aggravato, il 60enne Giorgio Tagliabue, senza fissa dimora, originario della provincia di Lodi. L'uomo è stato bloccato subito dopo due furti commessi all'interno del pronto soccorso dell'ospedale SS. Annunziata del capoluogo jonico in questi giorni preso d'assalto soprattutto per l'allarme influenza. Con la collaborazione del personale dell’istituto di vigilanza privata impiegato all'interno della struttura sanitaria, i militari sono subito intervenuti ed hanno sorpreso il 60enne, che poco prima, approfittando dell’elevato numero di persone in attesa al Pronto soccorso, aveva dapprima asportato il portafogli ad un’infermiera e successivamente un borsellino ad un ragazzo.

Bloccato e condotto in caserma, l’uomo veniva tratto in arresto e successivamente, come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, tradotto in carcere. Entrambi i portafogli che contenevano oltre ai documenti personali anche denaro contante, venivano subito recuperati e restituiti ai legittimi proprietari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione