Lunedì 23 Luglio 2018 | 04:29

situazione insostenibile

La denuncia: a Taranto
il tribunale è senza acqua

tribunale di taranto

TARANTO - «Dal 2 gennaio il palazzo di giustizia di via Marche a Taranto è sprovvisto d’acqua e non osiamo immaginare cosa accadrà quando da lunedì prossimo riprenderanno anche le udienze civili e penali». La denuncia arriva dalla Funzione Pubblica Cgil e dai lavoratori che prestano servizio all’interno degli uffici, costretti da tre giorni a fare i conti con condizioni igieniche di grande precarietà. «L'assenza d’acqua - spiega la Fp Cgil - sarebbe imputabile alla rottura dell’unica pompa elettrica di alimentazione dell’impianto idrico del Tribunale. L’unica in funzione malgrado la struttura dovrebbe prevederne due. Le condizioni di disagio però come appare ovvio non riguardano solo i dipendenti degli uffici giudiziari. Vi è infatti anche l'utenza a pagarne lo scotto».
Questa mattina «vi erano - spiega Cosimo Sardelli, della Funzione Pubblica Cgil - le attività di sportello per la volontaria giurisdizione. Parliamo di minori, anziani, persone con disabilità, costrette in molti casi a ricorrere ai bagni di fortuna aperti prima solo al pian terreno e poi anche al secondo piano e ridotti nel giro di poche ore a latrine da terzo mondo». La situazione oggi è stata vagliata dalle Rsu (Rappresentanze sindacali unitarie) della Procura e del Tribunale di Taranto che hanno svolto un sopralluogo e inviato una richiesta di intervento e chiarimenti al Procuratore della Repubblica, al Presidente del Tribunale e ai dirigenti amministrativi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ilva, Procura Taranto: rispettate40 prescrizione su 42: archiviareaccuse per commissari e tecnici

Ilva, Procura Taranto: rispettate
40 prescrizioni su 42: archiviare
accuse per commissari e tecnici

 
Gara Ilva, bufera su Di Maio«Annullamento è una follia»Cantone (Anac) frena sul parere

Gara Ilva, bufera su Di Maio. Cantone (Anac) frena. Ministro: «Verifichiamo»

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Muore mentre cambia la ruota al suo tir: malore per un autista tarantino

Muore mentre cambia la ruota al suo tir: malore per un autista tarantino

 
Spaccio di droga19 arresti a Taranto

Spaccio di droga
19 arresti a Taranto

 
Ilva, Codacons esclusi da Misepresenta ricorso a Consiglio Stato

Ilva, Codacons esclusi da Mise
presenta ricorso a Consiglio Stato

 
Emissioni di nubi maleodoranti Eni e Hidrochemical a giudizio

Emissioni di nubi maleodoranti
Eni e Hidrochemical a giudizio

 
Ilva, Anac «Criticità in gara, ma stop spetta a governo» e Di Maio informa Conte

Ilva, Di Maio: «Hanno fatto un pasticcio. Al via indagine»
Emiliano: Anac ci ha dato ragione

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS