Lunedì 16 Luglio 2018 | 03:08

Notte San Silvestro

Taranto, spari dal balcone
con fucile e pistola: un arresto

Un uomo ai domiciliari e altre tre persone (due uomini di 53 anni e una donna di 26 anni) denunciate dalla polizia. Colpite un'auto in sosta e un segnale stradale

Taranto, spari dal balconecon fucile e pistola: un arresto

La notte di San Silvestro hanno sparato dal balcone dell’abitazione di uno stabile di via Argentina, a Taranto, con pistola e fucile, colpendo un’auto in sosta e un segnale stradale: per questo un uomo di 31 anni è stato sottoposto agli arresti domiciliari e altre tre persone (due uomini di 53 anni e una donna di 26 anni) sono state denunciate dalla polizia per concorso in spari in luogo pubblico, danneggiamento aggravato e ricettazione. Il 31enne ai domiciliari dovrà rispondere anche di detenzione e porto di arma priva di matricola.
Gli agenti della Squadra Mobile e della sezione Volanti hanno compiuto un sopralluogo nella strada in cui erano stati segnalati colpi d’arma da fuoco. I poliziotti, dopo la denuncia della proprietaria dell’auto colpita da alcuni proiettili, hanno individuato il balcone dal quale verosimilmente potevano essere partiti gli spari. Nel corso di una perquisizione domiciliare, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato una pistola 'Smith &Wesson' priva di matricola, un fucile a canne mozze e una cinquantina tra cartucce e bossoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ilva, incendio nel laminatoioa freddo: nessun ferito

Ilva, incendio nel laminatoio
a freddo: nessun ferito

 
Per il «San Cataldo» ora via agli espropri

Per il «San Cataldo» ora via agli espropri

 
Taranto festeggia la Vinci e le «restituisce» tutto

Taranto festeggia la Vinci e le «restituisce» tutto

 
Sentinelle a protezione dello spaccio, quattro arresti a Taranto

Sentinelle a protezione dello spaccio, quattro arresti a Taranto

 
Amiu e vigili urbani in azione rimosso accampamento Rom

Amiu e vigili urbani in azione rimosso accampamento Rom

 
Addio al mercato ittico galleggiante

Addio al mercato ittico galleggiante

 
Statte, pesce e gelati scadutimaxi sequrestro dei Nas

Statte, pesce e gelati scaduti
maxi sequestro dei Nas

 
Ilva, cinque operai intossicatimentre fanno pulizia in Afo1

Ilva, cinque operai intossicati
mentre fanno pulizia in Afo1

 

GDM.TV

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 
Negramaro a Lecce, il concertoallo stadio davanti ai 30mila

Negramaro a Lecce, il concerto allo stadio davanti ai 30mila

 
Lunghe assenze dall'ospedale, sospeso direttore medico a Campi Salentina

Campi, medico assenteista lasciava l'ospedale per andare nel suo hotel Vd

 
Si assentavano dal lavoro, sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

Tornano i furbetti del cartellino: beccati e sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

 
Bagarre in aula sul dl Palagiustizia tutti contro Bonafede: parte il coro «onestà»

Bagarre in aula sul dl Palagiustizia, parte il coro «onestà»

 

PHOTONEWS