Cerca

Martedì 21 Novembre 2017 | 14:56

Dai carabinieri

Manduria, beve e si schianta
contro muro: denunciato 20enne

Risultato positivo al test alcolemico: l'incidente sulla provinciale per Maruggio

Manduria, madre e figliarrestati per droga

I Carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Manduria hanno denunciato in stato di libertà un 20enne del posto per guida in stato di ebbrezza alcolica: alla guida della propria autovettura, mentre percorrereva la strada provinciale che collega il comune di Manduria con quello di Maruggio, ha perso il controllo del veicolo andando a schiantarsi contro un muro di cinta posto ai margini della carreggiata.

Soccorso dal 118, veniva traportato al locale ospedale “M. Giannuzzi” di Manduria: i 20enne, oltre ad essere medicato per le escoriazioni riportate, veniva sottoposto alle analisi finalizzate a verificare se lo stesso avesse assunto sostanze stupefacenti o fosse sotto l’effetto di sostanze alcooliche. L’accertamento confermava i sospetti dei militari: il 20enne aveva un tasso alcolemico pari a 1,37 gr/l, quindi ben superiore ai limiti consentiti dal Codice della strada che stabilisce tolleranza zero per i conducenti con meno di 21 anni, per i neopatentati che hanno la patente da meno di 3 anni e per i conducenti professionali o di autoveicoli con patente C, D, E. Queste categorie non possono bere alcol quando guidano mentre per gli altri vale ancora il limite alcolemico di 0,5 grammi/litro. Per tali motivi il 20enne, dopo essere stato dimesso dall’ospedale, veniva denunciato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione