Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 08:40

Nel Borgo

Taranto, presa sul fatto
la banda del buco: 3 arresti

Il gruppo aveva già praticato un foro in una parete per portar via una cassaforte

Taranto, presa sul fattola banda del buco: 3 arresti

I Carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Taranto, all’alba di oggi, hanno tratto in arresto per danneggiamento e tentato furto, DE MASI Michael, 21 anni,, sorvegliato speciale, DE MASI Simon, 30 anni e CIMOLI Cosimo, 34enne, tutti residenti a Pulsano (Ta), con precedenti specifici.

Durante un servizio di pattuglia nel quartiere “Borgo”, i Carabinieri intervenivano, su segnalazione pervenuta alla Centrale Operativa del Comando Provinciale jonico, in via Giovan Giovine dove era stato segnalato un furto in atto presso un esercizio commerciale. I militari, giunti sul posto hanno sorpreso in piena flagranza due soggetti che, dopo aver guadagnato l’accesso tramite un buco scavato in un muro, erano intenti a rovistare tra gli arredi del locale ed a manomettere anche la cassaforte con il fine di asportarla.

Le ricerche in zona hanno consentito inoltre di individuare un terzo soggetto che veniva bloccato dopo un tentativo di fuga. I militari hanno rinvenuto un passamontagna indossato da uno dei ladri oltre a leve e “piedi di porco” utilizzati per accedere nell’esercizio e scardinare la cassaforte. Tale materiale è stato sottoposto a sequestro. I tre sono stati accompagnati in carcere: dovranno rispondere dei reati di danneggiamento, possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli e tentato furto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione