Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 00:18

Operazione della Gdf

In azienda di Castellaneta
400 chili di droga: un arresto

In manette un 52enne che è stato bloccato dai finanzieri nel Barese: sequestrati anche 30mila euro in contanti e una macchina contasoldi

Bari, maxisequestro di hashishsequestrati  400 chili da Gdf

foto d'archivio

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari hanno sequestrato oltre 400 chilogrammi di hashish e circa 40 chilogrammi di marijuana per un valore sul mercato di oltre 1,5 milioni di euro. Un 52enne del Tarantino è stato arrestato: l'uono era alla guida di un furgone che procedeva a velocità sostenuta ed a luci spente sulla Strada Provinciale 65 Casamassima - Conversano ed è stato intercettato dai militari.

L’immediata ricognizione del mezzo consentiva di rinvenire alcune taniche in plastica all’interno delle quali erano occultati kg. 5 di hashish e kg. 1 di marijuana. Il conducente, M.M., veniva arrestato: le successive ed immediate perquisizioni consentivano di rinvenire all’interno di un magazzino dell’azienda agricola di proprietà dell'uomo a Castellaneta ulteriori 4 quintali di droga, 30.000 euro in contanti, una macchinetta c.d. “contasoldi” e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente.

Sono in corso investigazioni, coordinate dalle Procure della Repubblica di Bari e Taranto ed affidate al Gico, per ricostruire i canali e le dinamiche di approvvigionamento dell’hashish e della marjuana, di ottima qualità, confezionato in balle da circa 30 kg cad. e in “ovuli”, circostanza che lascia ritenere diverse tipologie di clientela.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione