Cerca

Domenica 19 Novembre 2017 | 09:51

Il colpo a Ferragosto

Aggredì una donna a Taranto
arrestato dai Cc un rapinatore

Il giovane era già in carcere per un altro episodio avvenuto il giorno dopo: il provvedimento notificato in cella

Aggredì una donna a Tarantoarrestato dai Cc un rapinatore

I Carabinieri della Compagnia di Taranto hanno arrestato un 26enne, Francesco Urbano, pregiudicato tarantino, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare per rapina. I fatti si riferiscono a una rapina commessa ai danni di una donna in pieno centro a Taranto, nella mattinata di Ferragosto, in via Duca degli Abruzzi: la vittima, mentre apriva il  portone dell’ingresso del palazzo in cui risiede fu avvicinata dal rapinatore, a volto scoperto, e armato di pistola, che la obbligò a consegnare la propria borsa contenente documenti, uno smartphone nonché una somma contante di denaro dileguandosi successivamente a piedi per le vie adiacenti provocando un danno alla donna di circa 400 euro.

La ricostruzione scrupolosa degli eventi da parte dei Carabinieri è stata supportata inequivocabilmente dalla dichiarazione della vittima nonché dall’incrocio di immagini estrapolate da videocamere ivi ubicate e da ulteriori testimonianze. I Carabinieri hanno notificato il provvedimento presso la Casa Circondariale di Lecce dove il soggetto è detenuto dopo un arresto, avvenuto il 16 agosto, quando lo stesso si rese responsabile  del reato di tentata rapina, rapina, resistenza a pubblico ufficiale, guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti e/o psicotrope e detenzione di pistola clandestina 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione