Lunedì 20 Agosto 2018 | 07:10

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

convegno a taranto il 14 ottobre

Tra oncologia e cure palliative
l’aspetto umano legato al fine vita

Tra oncologia e cure palliativel’aspetto umano legato al fine vita

«Attualità sulle cure palliative nel malato oncologico: dalla clinica al diritto». Si parlerà di modelli di medicina integrata, cure di supporto, «simultaneous care», cure palliative e prospettive giuridiche del malato nel fine vita nel corso del convegno che si terrà sabato 14 ottobre 2017, alle 9, all’hotel Mercure Delfino a Taranto.

Il convengo, organizzato dal direttore del Dipartimento di Oncoematologia dell’ospedale San Giuseppe Moscati dell’Asl di Taranto, Salvatore Pisconti, vedrà la partecipazione di oncologi, avvocati ed esperti nelle varie discipline e consentirà un costruttivo confronto sugli aspetti organizzativi e sui più recenti orientamenti nelle terapie attive, di supporto e cure palliative.

Nel corso del convegno sarà anche affrontato l’aspetto delle esigenze legali del paziente oncologico, dal punto di vista civile e penale, senza trascurare l’aspetto umano legato al fine vita, tema quest’ultimo che sarà affrontato con l'intervento del monsignor Luigi Romanazzi.

I lavori si divideranno in quattro sessioni collegate dal tema comune: identificare modelli organizzativi innovativi in grado di rispondere ai bisogni del malato oncologico e soprattutto facilitare l’integrazione e l’interfaccia tra ospedale e network extraospedaliero nelle cure palliative. Questo per essere più aderenti ai bisogni del malato. Nella fattispecie si parlerà di strumenti farmacologici nelle cure palliative (i dottori Pisconti, Silvano, Semeraro e Miotti, moderati dalle dottoresse Carlucci e Zollino), di rapporto medico-paziente tra tecnica, nuovo umanesimo e diritto (Tommasino, D’Elia, Maggio, Chironi e Romanazzi), di problematiche mediche nel paziente di fine vita (Colacicco, Buccoliero e Mazza), di cure palliative nel malato terminale (Carella, Perri, Benefico, D’Alagni). I lavori si chiuderanno con una tavola rotonda di confronto e discussione tra professionisti sanitari, associazioni e il network ospedaliero nell’ambito delle cure palliative. Moderatori Baldacconi, Coletta e Leone. [M.R.G.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

La spiaggia per i disabili è diventata una discarica

La spiaggia per i disabili è diventata una discarica

 
Estate sotto tono, lidi in calo del 2%

Estate sotto tono, lidi in calo del 2%

 
Una tonnellata di cozze senza certificazione: sequestrate e distrutte, titolare multata

Una tonnellata di cozze senza certificazione: sequestrate e distrutte, titolare multata

 
polizia

Si fa assumere per evitare il carcere, non lavora ed estorce soldi al capo

 
Taranto, vandali danneggianosvicolo parco giochi per bimbi

Taranto, vandali danneggiano
scivolo parco giochi per bimbi

 
Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

 

GDM.TV

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 

PHOTONEWS