Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 14:01

Durante i lavori sulla condotta idrica a Taranto

Rinvenuta una tomba antica
databile tra il II e IV secolo a.C.

Rinvenuta una tomba antica databile tra il II e IV secolo a.C.

TARANTO - Una nuova scoperta funeraria è emersa dai sotterranei di Taranto. Durante lavori sulla condotta idrica, in via Dante (prossimità con viale Magna Grecia), sono rinvenute ieri le testimonianze di una tomba databile tra il II e IV secolo avanti Cristo. Sul campo tre archeologi della società cooperativa Museion hanno eseguito lo scavo che ha permesso la scoperta culturale. Con una tipologia di due lastroni di copertura è emerso lo spazio antico conservativo. Adesso il rinvenimento archeologico passerà in dote alla Soprintendenza (coordinatrice della sorveglianza) che eseguirà le indagini scientifiche a cui seguiranno le valutazioni sulla possibile valorizzazione dell’insediamento antico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione