Cerca

Lunedì 21 Maggio 2018 | 07:14

Taranto

Pace fatta tra sindaco e renziani
la crisi superata in poche ore

Superate le incomprensioni Ieri l'incontro chiarificatore. Presente il gruppo consiliare Pd

Pace fatta tra sindaco e renziani  la crisi superata in poche ore

di Giacomo Rizzo

TARANTO - Pace vera o armistizio? Per ora basta una stretta di mano. Il sindaco Rinaldo Melucci ieri ha incontrato il gruppo consiliare del Pd (assenti Mario Pulpo ed Emanuele Di Todaro), di cui fanno parte i sei consiglieri dell’ala renziana che avevano disertato la seduta del Consiglio del 31 agosto, facendo venir meno il numero legale. Il tutto per un diverbio tra il capogruppo Gianni Azzaro e lo stesso Melucci in merito al parere tecnico negativo del dirigente Spano relativo al finanziamento del progetto di Arciragazzi per attività ludico-educative riservate ai bambini malati ricoverati nel reparto di pediatria dell’ospedale Santissima Annunziata. Lo stesso Azzaro aveva insistito polemizzando sulle risorse (120mila euro l’anno) stanziate per pagare il nuovo direttore generale. Erano volate parole grosse e dopo lo scambio di battute sui social il sindaco era arrivato a minacciare le dimissioni.

Poi sono scesi in campo mediatori e pontieri e la crisi è stata ricomposta nel giro di poche ore. Le frizioni potrebbero essere legate alla «lotta» congressuale del Partito democratico che vede contrapporsi due fazioni: una vicina a Melucci (Fronte Dem), una ad Azzaro e ai renziani, appunto. Ma si è convenuto sulla necessità di perseguire gli obiettivi del programma senza ulteriori ritardi. Ora urge l’approvazione del riequilibrio di bilancio perchè il mancato rispetto dei termini comporterebbe lo scioglimento anticipato del Consiglio comunale. In Commissione bilancio si sta preparando un maxi-emendamento che assicuri le risorse per il progetto di Arciragazzi senza intaccare le spese per il personale. «Ci sono stati i necessari chiarimenti, ma qualcuno - dichiara alla Gazzetta Lucio Lonoce, presidente del Consiglio comunale - è stato amplificato troppo. Il Pd non ha nulla contro Melucci. Lo abbiamo scelto noi. Posso dire che è stata una bella riunione».

Nel documento diffuso alla vigilia del faccia a faccia con Melucci, i consiglieri del Pd hanno ribadito l’importanza «di affrontare l’attuale fase di transizione politica con senso di responsabilità», convinti «che la dialettica politica debba sempre incanalarsi, per volontà dei suoi protagonisti, nei binari del rispetto reciproco e del mutuo riconoscimento di pari dignità istituzionale».

In secondo luogo, i consiglieri comunali hanno «concordato in merito alla necessità di perseguire - nel costante dialogo con il primo cittadino e la sua giunta - tanto gli obiettivi di politica sociale rivolti alle fasce più deboli, quanto quelli di ammodernamento della macchina amministrativa attraverso l’implementazione delle sue professionalità».

Gli stessi consiglieri hanno precisato che da parte del gruppo «non è mai venuto a mancare il sostegno all’amministrazione cittadina» e che «è ferma intenzione dei rappresentanti del Pd perseguire i punti programmatici comunicati durante la campagna elettorale, grazie al contributo di tutte le sue componenti, nella convinzione che il confronto arricchisca sempre tutti, continuando a lavorare tra la gente e al servizio della città».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

M5S e Xylella Puglia - Da sinistra i pentastellati Antonella Laricchia, Gianpaolo Cassese, Cristan Casili, Ruggiero Quarto, Patty L’Abbate, Giovanni Vianello, Vincenzo Garruti e Maria Soave Alemanno

M5S programma in 10 punti per sconfiggere Xylella in Puglia

 
Soldi dall'Ilva, la base contro Vico: si dimetta

Soldi dall'Ilva, la base
contro Vico: si dimetta

 
Sava, carabinieri fa stragea luglio inizia il processo

Sava, carabinieri fa strage
a luglio inizia il processo

 
Ilva, i grillini: fabbrica va chiusaCalenda: follia. Allarme sindacati

Ilva, i grillini: fabbrica va chiusa
Calenda: follia. Allarme sindacati

 
incrociatore Vittorio Veneto

Sfuma il progetto museo, addio al Vittorio Veneto

 
Taranto, donna aggreditada ex compagno: 2 denunciati

Taranto, donna aggredita
da ex compagno: 2 denunciati

 
Operaio morto all'Ilva6 indagati per omicidio colposo

Operaio morto all'Ilva,
6 indagati per omicidio colposo

 
Regione Puglia: chi si sottopone a test Hiv non dovrà essere registrato

Hiv, circolare Regione Puglia: «Nelle Asl test anonimi»

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 
Bari, furto d'auto in direttaarriva la Polizia: 2 arresti

Bari, furto d'auto in diretta
arriva la Polizia: 2 arresti Vd

 
Rubarono gommone in portodi Otranto: presi due baresi

Rubarono gommone in porto
di Otranto: presi due baresi Vd

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Mondo TV
Francia avverte Italia: rispettate impegni sul debito

Francia avverte Italia: rispettate impegni sul debito

 
Italia TV
Stretta Ue su privacy, Italia in ritardo

Stretta Ue su privacy, Italia in ritardo

 
Economia TV
La rottamazione fa il pieno

La rottamazione fa il pieno

 
Spettacolo TV
A Cannes doppio premio per l'Italia

A Cannes doppio premio per l'Italia

 
Sport TV
Mille Miglia, vince l'argentino Tonconogy

Mille Miglia, vince l'argentino Tonconogy

 
Meteo TV
Previsioni meteo per lunedi', 21 maggio 2018

Previsioni meteo per lunedi', 21 maggio 2018

 
Calcio TV
Ultima di campionato, ma giochi fatti

Ultima di campionato, ma giochi fatti