Sabato 18 Agosto 2018 | 04:29

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i nodi del turismo

Ripresi i collegamenti
con l'isola di San Pietro
Motonave in panne per 11 giorni

Isola di San Pietro a taranto

di PAMELA GIUFRE'

TARANTO - Sono ripresi da ieri i collegamenti con l’isola di San Pietro. Mentre da oggi sarà possibile ottenere il rimborso delle giornate perse a causa dell’avaria che ha interessato la motonave dell’Amat «Adria». Per 11 giorni, infatti, il mezzo è rimasto fermo lasciando a terra i passeggeri, tanto gli abbonati allo stabilimento balneare di San Pietro, quanto gli avventori fortuiti che avevano già acquistato i ticket per il trasporto. Dall’Amat fanno intanto sapere che i rimborsi dei biglietti individuali non utilizzati proseguono puntualmente e che finora il risarcimento ha riguardato circa 3mila ticket di viaggio. Da oggi inoltre, come detto, gli abbonati al servizio idrovie potranno rivolgersi agli uffici commerciali Amat di via D’Aquino per il rimborso delle giornate perse a causa dello stop ai collegamenti con l’isola di San Pietro.

Il servizio da ieri ha ripreso regolarmente secondo gli orari consueti ed in vigore dal 24 giugno. Partenze e approdi sono consultabili sul sito internet dell’Amat. La motonave «Adria» ritorna quindi in mare dopo quasi due settimane dalla sospensione del servizio dovuta alla necessità di effettuare un intervento di riparazione e alle conseguenti verifiche di natura tecnica dopo il guasto che si è registrato sabato 19 agosto. L’operazione, svolta dal personale dell’azienda per la mobilità urbana e dai tecnici delle imprese incaricate, è durata 6 giorni. Al termine di questo arco di tempo, sono state ripristinate le condizioni per la navigazione che, per cause indipendenti dalla volontà dell’Amat, ha potuto riprendere soltanto da ieri.

Intanto, prima di questo nuovo «battesimo del mare», la motonave è stata sottoposta a tutti i necessari test in acqua, utili a concludere le verifiche in precedenza fatte a terra. Test che chiaramente Adria ha superato e per questo motivo l’azienda che cura il servizio delle idrovie, collegando la città con l’isola di San Pietro, ha deciso di riprendere i trasporti da e per lo stabilimento balneare di proprietà della Marina Militare.

Il guasto ha riguardato nello specifico l’elica, richiedendo appunto la messa a secco dell’imbarcazione con la quale l’Amat garantisce l’apprezzato servizio delle idrovie. La ripresa del trasporto marittimo è stata rallentata poi a causa del cedimento dei binari al momento dell’alaggio.

Le idrovie saranno attive fino a domenica 17 settembre. Nei giorni scorsi, intanto, il guasto dell’Adria ha alimentato una «querelle» tra la consigliera comunale Floriana De Gennaro e l’assessore alle Società partecipate del Comune di Taranto, Massimiliano Motolese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

polizia

Si fa assumere per evitare il carcere, non lavora ed estorce soldi al capo

 
Taranto, vandali danneggianosvicolo parco giochi per bimbi

Taranto, vandali danneggiano
scivolo parco giochi per bimbi

 
Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

 
Taranto, in giro con un chilodi eroina: arrestato un 25enne

Taranto, in giro con un chilo
di eroina: arrestato un 25enne

 
Contramianto onlus a Di Maio: «Operai Ilva esposti a inquinanti»Emiliano: «Se non fosse mai esistita sarei felice»

Contramianto onlus a Di Maio: «Operai esposti a inquinanti». Emiliano: «Se non esistesse sarei felice»

 
Ilva, AM apre a soluzioni per operai: fondamentale equilibrio conti

Ilva, AM apre a soluzioni per operai: ma è fondamentale equilibrio conti

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS