Lunedì 20 Agosto 2018 | 07:10

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Il risanamento

Amiu Taranto, ok bilancio
debiti dimezzati e più utili

Debitoria scesa dai 55 milioni del 2007 ai 29 di oggi. È il terzo anno consecutivo che l'azienda registra un risultato positivo

Una transazione salverài conti dell'Amiu  Taranto?

ll Comune di Taranto, socio unico di Amiu S.p.A., ha approvato il bilancio 2016 della società partecipata.
Ieri pomeriggio, infatti, a Palazzo di Città si è tenuta l’assemblea ordinaria nella quale è stata discussa la performance finanziaria dell’azienda, con numeri significativi soprattutto riguardo all’utile netto (circa 763mila euro) e al margine operativo lordo (più di 2,5 milioni di euro). È il terzo anno consecutivo, quindi, che AMIU S.p.A. registra un risultato di bilancio positivo, frutto di una rinnovata gestione e del sostegno garantito dal Comune tramite la ricapitalizzazione.

«Si tratta di un risultato eccezionale – il commento del sindaco Ippazio Stefàno – che assume ancor più significato pensando alle condizioni di partenza. Dedizione, competenza e unità di intenti dell’attuale management hanno sovvertito un destino che per molti era già segnato, insieme con la fermezza che il Comune ha mostrato in molti frangenti».

Il risanamento finanziario dell’azienda, inoltre, passa anche dall’abbattimento dell’esposizione debitoria, quasi dimezzata dal 2007 a oggi (da oltre 55 milioni di euro a poco più di 29 milioni di euro) e scesa di 8 milioni di euro solo nel 2016. Con un altro dato significativo: la riduzione della spesa per il personale, sempre nel 2016, per 1,8 milioni di euro.

«CdA e dirigenza – ha continuato il primo cittadino – hanno dimostrato che si può risparmiare. È un percorso virtuoso che l’azienda ha imboccato e che non deve abbandonare, perseguendo nella missione di coinvolgere tutti i lavoratori nell’ottenimento di questi risultati, affinché i servizi offerti siano sempre all’altezza della nostra splendida città».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

La spiaggia per i disabili è diventata una discarica

La spiaggia per i disabili è diventata una discarica

 
Estate sotto tono, lidi in calo del 2%

Estate sotto tono, lidi in calo del 2%

 
Una tonnellata di cozze senza certificazione: sequestrate e distrutte, titolare multata

Una tonnellata di cozze senza certificazione: sequestrate e distrutte, titolare multata

 
polizia

Si fa assumere per evitare il carcere, non lavora ed estorce soldi al capo

 
Taranto, vandali danneggianosvicolo parco giochi per bimbi

Taranto, vandali danneggiano
scivolo parco giochi per bimbi

 
Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

 

GDM.TV

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 

PHOTONEWS