Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 00:18

Al rione Paolo VI

Taranto, la scuola Pirandello
devastata dai vandali

Taranto, la scuola Pirandellodevastata dai vandali

Ennesima, pessima sorpresa alla scuola Pirandello a Paolo VI. L’altra notte c’è stata una nuova incursione di vandali. Racconta la dirigente scolastica Antonia Caforio: «Sabato siamo andati via da scuola intorno alle 14 ma ieri mattina un genitore, componente del consiglio d’istituto, mi ha avvertito che la nostra sede era stata preda di un attacco vandalico. Siamo andati sul posto e abbiamo visto un macello. Più volte in passato la Pirandello è stata assaltata da teppisti - dice la preside - ma stavolta i danni sono maggiori. Estintori tolti dagli alloggiamenti e polvere antincendio rovesciata ovunque, distrutti i vetri delle porte finestre delle cinque aule che sono al pianterreno, rubinetti aperti al primo piano con il risultato di allagare le aule e il pianterreno, controsoffittature in cartongesso rovinate dall’acqua, insomma un disastro».
Ieri pomeriggio la preside era a scuola, cercando di calmare anche i genitori degli studenti che si sono radunati sul posto. «Ho messo in sicurezza la scuola per quanto ho potuto fare, staccando per esempio i quadri elettrici. Adesso - aggiunge - toccherà al Comune intervenire che già ieri ha mandato sul posto due tecnici. La videosorveglianza? Non è ancora in funzione, la stanno installando, forse sono già alla fine dei lavori e l’hanno anche provata, ma il sistema non è ancora operativo. Certo che ieri abbiamo subito un danno gravissimo che mette a repentaglio l’attività della nostra scuola».
La Pirandello è una delle scuole storiche del rione Paolo VI. Attualmente ha circa 500 alunni divisi in 21 classi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione