Venerdì 20 Luglio 2018 | 09:05

ilva

Legambiente: il denaro dei Riva
per risarcire i tarantini

TARANTO - La confisca del denaro dei Riva, collegata ai patteggiamenti delle tre società coinvolte nel processo per disastro ambientale a carico dell’Ilva, servirà per ambientalizzare e rilanciare la fabbrica, mentre andrebbero in primo luogo risarciti i cittadini di Taranto. Lo afferma in una nota la sezione di Taranto di Legambiente, annunciando di aver presentato osservazioni alla Commissione Bilancio della Camera dei Deputati volte a chiedere modifiche del decreto legge 243/2016.
L’associazione invoca risposte alle istanze «dei cittadini di Taranto e in particolare - spiega - degli abitanti del quartiere Tamburi, che hanno subito i maggiori danni dall’inquinamento targato Ilva».

Legambiente indica possibili soluzioni per i risarcimenti. Una di queste «potrebbe essere - afferma l'associazione ambientalista - quella di far sì che la famiglia Riva renda disponibili per la curatela somme che potrebbero essere utilizzate per risarcire i creditori nei limiti della disponibilità e previo piano di riparto». Altra ipotesi di soluzione - sostiene infine - potrebbe essere «quella di un incremento degli importi resi disponibili nel decreto legge 243/2016 per interventi alle famiglie in difficoltà economica dell’area di crisi industriale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ilva, Anac «Criticità in gara, ma stop spetta a governo» e Di Maio informa Conte

Ilva, Anac «Criticità in gara, ma stop spetta a governo» e Di Maio informa Conte

 
Taranto, omicidio imprenditore agricolo: assassino condannato a 16 anni

Taranto, omicidio imprenditore agricolo: assassino condannato a 16 anni

 
Emissioni odorigene a Taranto proteste e nuove segnalazioni

Emissioni odorigene a Taranto
proteste e nuove segnalazioni

 
Stalking e sequestro di persona 45enne arrestato a Taranto

Stalking e sequestro di persona
45enne arrestato a Taranto

 
«La mia casa è deprezzata ma l’Ilva non mi risarcisce»

«La mia casa è deprezzata
ma l’Ilva non mi risarcisce»

 
Taranto, forte odore di gas in città: l'Eni segnala fuga di Gpl

Taranto, forte odore di gas in città: l'Eni segnala fuga di Gpl

 
Taranto, la cartomante del call centera 7 cent/minuto: il sindacato mi tuteli

Taranto, la cartomante del call center
a 7 cent/minuto: il sindacato mi tuteli

 
Forte odore gas a Tarantocittadini: in zone Ilva ed Eni

Forte odore gas a Taranto
cittadini: in zone Ilva ed Eni

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS