Venerdì 20 Luglio 2018 | 01:17

A Lizzano

Usura con tassi al 200%
arrestati padre e figlio

Prestiti a tasso del 300% anche imprenditore a giudizio

TARANTO - Due uomini, padre e figlio, sono stati arrestati dai carabinieri di Lizzano (Taranto) con l'accusa, a vario titolo, di concorso in usura e esercizio abusivo dell’attività finanziaria, con l’aggravante di aver prestato denaro a persone in stato di bisogno. Si tratta di Cosimo Damiano Surgo, di 53 anni, con precedenti specifici (nel 2008 ebbe un sequestro di beni del valore di 7 milioni di euro), e di suo figlio Pasquale, 30enne, incensurato, ai quali è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare.

Secondo gli inquirenti, i due gestivano un giro di usura in danno di otto imprenditori residenti in provincia di Taranto e di Lecce (Porto Cesareo, Leverano, Copertino, Novoli e Sava) e i ricavi venivano 'ripulitì attraverso l’utilizzo di prestanome, alcuni dei quali rispondono di riciclaggio e favoreggiamento. Sono 13 gli indagati a piede libero: tra questi tre vittime dell’usura. Padre e figlio - sempre secondo l’accusa - prestavano denaro con tasso d’interesse annuo che poteva arrivare anche al 200 per cento, e si avvalevano anche dell’appoggio di pregiudicati del luogo per convincere le vittime a saldare quanto dovuto.

Nel corso dell’attività investigativa, avviata nel 2013, è emersa l’attitudine dei due ad eludere i controlli dei carabinieri. Alcune vittime, che ora rispondono del reato di favoreggiamento, versavano in una sorta di «sudditanza psicologica» e chiamavano Cosimo Damiano Surgo "compà». Questi imprenditori vessati si preoccupavano persino di mettere in guardia i Surgo dell’esistenza d’indagini a loro carico, dopo essere state interrogate per chiarire le transazioni a fondamento dell’emissione o girata di assegni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ilva, Anac «Criticità in gara, ma stop spetta a governo» e Di Maio informa Conte

Ilva, Anac «Criticità in gara, ma stop spetta a governo» e Di Maio informa Conte

 
Taranto, omicidio imprenditore agricolo: assassino condannato a 16 anni

Taranto, omicidio imprenditore agricolo: assassino condannato a 16 anni

 
Emissioni odorigene a Taranto proteste e nuove segnalazioni

Emissioni odorigene a Taranto
proteste e nuove segnalazioni

 
Stalking e sequestro di persona 45enne arrestato a Taranto

Stalking e sequestro di persona
45enne arrestato a Taranto

 
«La mia casa è deprezzata ma l’Ilva non mi risarcisce»

«La mia casa è deprezzata
ma l’Ilva non mi risarcisce»

 
Taranto, forte odore di gas in città: l'Eni segnala fuga di Gpl

Taranto, forte odore di gas in città: l'Eni segnala fuga di Gpl

 
Taranto, la cartomante del call centera 7 cent/minuto: il sindacato mi tuteli

Taranto, la cartomante del call center
a 7 cent/minuto: il sindacato mi tuteli

 
Forte odore gas a Tarantocittadini: in zone Ilva ed Eni

Forte odore gas a Taranto
cittadini: in zone Ilva ed Eni

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS