Cerca

Nel Tarantino

Picchiato a bastonate
fermato l'aggressore

L'episodio si verificò il giorno di Pasqua: in manette un uomo di 44 anni

Picchiato a bastonatefermato l'aggressore

E’ stato sottoposto a fermo dai carabinieri il presunto autore del pestaggio di Salvatore Detommaso, 63enne di Avetrana, aggredito a bastonate la mattina di Pasqua. Dovrà rispondere di tentativo di omicidio. Si tratta di Antonio Pinto, 44enne di Avetrana, pastore, con precedenti penali. Il provvedimento è stato emesso dal procuratore aggiunto Pietro Argentino e dal pm Lucia Isceri. L’uomo aggredito ha riportato gravi ferite ed è stato sottoposto a intervento chirurgico. Le sue condizioni sono definite «preoccupanti».
Dalle indagini è emerso che il 63enne, mentre si trovava davanti a un bar, ha avuto un diverbio con Pinto, che ha preso dall’abitacolo della sua autovettura un bastone e lo ha colpito tre volte al capo con violenza. Subito dopo l’aggressore si è allontanato a bordo una Lancia Y con un’altra persona che non aveva preso parte al pestaggio.
Il 2 aprile scorso ad Avetrana si è svolta una «marcia contro l'omertà» in segno di vicinanza alla famiglia della vittima. Secondo gli inquirenti, la manifestazione - a cui hanno partecipato molti cittadini - ha contribuito a stimolare le coscienze di alcuni testimoni che si sono poi presentati in caserma per integrare quanto avevano riferito precedentemente in maniera troppo generica. Le indicazioni sull'auto e le riprese delle telecamere di videosorveglianza hanno consentito di raccogliere gli indizi di colpevolezza nei confronti del pastore sottoposto a fermo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400