Cerca

Blitz della Polizia in bunker dello spaccio un arresto a Taranto

Blitz della Polizia in bunker dello spaccio un arresto a Taranto
TARANTO - Uno spacciatore è stato arrestato dalla Polizia a Taranto dopo un blitz in un vero e proprio bunker dello spaccio. In manette è finito il 31enne Vincenzo Renò: il giovane è stato bloccato all'interno di uno stabile di via Pupino dove era stato notato da diversi giorni un insolito e sospetto via vai di tossicodipendenti.
Gli agenti hanno individuato il luogo frequentato, ovvero un appartamento al piano amezzato dallo stabile. Una volta entrato nel portone, i poliziotti si sono ritrovati davanti a un vero e proprio bunkler dotato di una porta blindata con doppia serratura ed un servizio di video sorveglianza a circuito chiuso.
La porta era anche dotata di un piccolo sportellino dal quale veniva effettuato lo spaccio di droga. “I falchi” dopo aver inutilmente cercato di farsi aprire la porte dell’appartamento, procedevano armati di attrezzi da lavoro a scardinare l’ingresso per poter accedere all’interno dell’abitazione. 
Dopo un po' di tempo, finalmente lo spacciatore asseragliato si arrendeva ai poliziotti: nel corso di una perquisizione venivano rinvenute sul davanzale di una finestra 20 dosi di eroina già confezionata per un peso complessivo di 17 grammi e 65 euro probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400