Cerca

Taranto, tenta uccidere donna ma arma si inceppa: arrestato

Taranto, tenta uccidere donna ma arma si inceppa: arrestato
TARANTO – Ha premuto il grilletto contro una donna e un ragazzo che si era frapposto tra i due, ma la pistola si è inceppata e solo per questa circostanza fortuita è stata evitata la tragedia. L’episodio, che ha portato all’arresto per tentativo di omicidio e detenzione illegale di arma da fuoco di un 67enne di cui i carabinieri al momento non hanno fornito l'identità, si è verificato in via Parini, al quartiere Tamburi di Taranto, al culmine dell’ennesimo litigio tra le famiglie dell’arrestato e della donna.

L'inceppamento dell’arma, una pistola calibro 7,65 detenuta illegalmente, ha indotto l’uomo a fuggire. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno rinvenuto sul selciato e sequestrato il caricatore della pistola. Successivamente è stato individuato e bloccato l’uomo, che aveva ancora con sè la pistola. Dagli accertamenti è stata riscontrata l’esatta compatibilità del caricatore rinvenuto, con all’interno cinque proiettili, con l’arma sequestrata, che aveva il colpo in canna scalfito dal percussore, inceppatosi impedendo così l’espulsione del proiettile.

--------
Foto archivio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400