Cerca

Castellaneta, blitz di Striscia ma sindaco registra e querela «Ecco il video manipolato»

Castellaneta, blitz di Striscia ma sindaco registra e querela «Ecco il video manipolato»
CASTELLANETA - Il sindaco di Castellaneta, Giovanni Gugliotti ha querelato Striscia la Notizia e il suo nuovo inviato, Pinuccio, per il servizio andato in onda sul comune del Tarantino. Secondo il primo cittadino, il video - che aveva per oggetto lo stato di dissesto in cui versa il comune del tarantino chiamato a risarcire milioni di euro alle vittime del crollo avvenuto 30 anni fa che provocò 34 morti e, quindi, mancato pagamento degli stipendi e notevoli disservizi - "non rispetta assolutamente le realtà dei fatti che invece noi abbiamo fatto riprendere da nostre telecamere, in maniera ntegrale; ma soprattutto, siamo allibiti - precisa il sindaco con un comunicato ufficiale - dal modo in cui è stata manipolata l'informazione sia dall'inviato che dagli autori della trasmissione, che si fregia di essere corretta".
Il primo cittadino, avvicinato dall'inviato del tg satirico, ha fatto riprendere l'intero colloquio e poi ha pubblicato il video integrale sulla propria pagina Facebook ( https://www.facebook.com/giovanni.gugliotti/videos/864579890322896/ ) definendo "manipolato" il servizio effettivamente andato in onda, secondo lui distorsivo della realtà e offensivo per il suo comune "e dell'intera comunità castellanaese". Per tale ragione ha comunicato di perseguire penalmente il programma.
Nel corso del colloquio con l'inviato "Pinuccio", il sindaco si è lasciato andare in commenti in dialetto locale, parafrasando anche un detto non solo della cittadina jonica: non si va a suonare a casa dei suonatori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400