Cerca

Evaso danneggia panificio riportato in carcere

Evaso danneggia panificio riportato in carcere
TARANTO – Sembravano fori di colpi di pistola, ma erano buchi fatti con un punteruolo sulla vetrata di un panificio di Ginosa. Un 27enne che si trovava agli arresti domiciliari, Domenico Carrieri, è stato arrestato e condotto in carcere dai carabinieri con l’accusa di evasione e danneggiamento. Il movente sarebbe riconducibile a controversie di natura personale fra l’arrestato e il proprietario della attività commerciale.

Una segnalazione pervenuta al 112 riferiva di colpi di arma da fuoco presenti sulla vetrata di accesso ad una panetteria. Intervenuti sul posto, i militari hanno accertato che il danneggiamento era stato invece attuato con un corpo contundente a punta. L’analisi delle riprese delle telecamere di videosorveglianza ha poi fatto emergere che il 27enne, dopo essersi allontanato arbitrariamente dalla propria abitazione, dove era sottoposto al regime degli arresti domiciliari per il reato di ricettazione, aveva danneggiato la vetrata con un punteruolo, praticando otto fori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400