Cerca

Taranto, peschereccio urta scogli e affonda salvo l'equipaggio

Taranto, peschereccio urta scogli e affonda salvo l'equipaggio
TARANTO, 12 NOV – Un peschereccio iscritto nelle matricole della Capitaneria di porto di Taranto, in uscita dal porto per una battuta di pesca, la notte scorsa è affondato nei pressi dell’isola di San Paolo probabilmente per un urto accidentale contro la scogliera. I due membri dell’equipaggio, spaventati ma in buone condizioni di salute, sono stati salvati da un altro peschereccio presente in zona.

La Capitaneria di porto ha inviato in zona una motovedetta. L'imbarcazione era quasi completamente sommersa, mentre è stata riscontrata la presenza di una lieve iridescenza di idrocarburi in acqua. In seguito è stato disposto l’intervento della ditta Ecotaras per delimitare l’area con panne galleggianti di tipo assorbente, a titolo precauzionale. Sono in corso accertamenti per verificare le esatte cause dell’affondamento.
Il proprietario del peschereccio è stato diffidato all’immediato recupero dell’unità per motivi di sicurezza della navigazione, oltre che ad adottare ogni azione per prevenire un eventuale inquinamento. Dell’accaduto è stata informata l’autorità giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400