Cerca

Autorità portuale regionale De Vicenti: conta il progetto Emiliano: Ok sede a Taranto

Autorità portuale regionale De Vicenti: conta il progetto Emiliano: Ok sede a Taranto
BARI – "Il punto non è dove è sita l'autorità portuale ma qual è il progetto che abbiamo sulla portualità pugliese". Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, ha risposto ai cronisti, oggi a Bari, sulla ipotesi del governo di creare un’unica autorità portuale regionale con sede a Taranto.

"La portualità pugliese, Bari, Brindisi e Taranto in particolare – ha aggiunto – svolge un ruolo essenziale per fare dell’Italia un hub della logistica e delle merci per tutta Europa. L’asse Nord-Sud è una priorità dell’Unione Europea e passa prima di tutto per i porti pugliesi". "Quindi – ha ribadito – il problema è quale progetto abbiamo per Bari, Brindisi e Taranto". "E su questo – ha concluso – si sta definendo un programma che riteniamo molto positivo, di grande valorizzazione di tutti e tre i porti".

"Se c'è una logica nella riorganizzazione delle autorità portuali, è ragionevole pensare che una città come Taranto debba avere un ruolo particolare". Lo ha detto il governatore pugliese, Michele Emiliano, parlando con i giornalisti della ipotesi che sia creata una unica autorità portuale regionale con sede nel capoluogo ionico.

"A Taranto – ha ricordato – c'è un porto di livello europeo di grande importanza. Se riusciamo ad avere più autorità portuali, meglio. Ma non è la questione di Bari-Taranto quella che interessa". "Interessa – per Emiliano – sapere che cosa si vuole fare sui porti pugliesi. Anche perchè se ho capito bene, si tratta solo della allocazione degli uffici del vertice. Non cambia assolutamente nulla nella sostanza". "Però è ovvio che se il sindaco di Bari, della Città Metropolitana – ha aggiunto - dovesse fare un ragionamento per il quale servono due autorità portuali anzichè una, certamente la Regione sosterrà questo ragionamento". "Ma non è questa – ha concluso Emiliano – la madre di tutte le battaglie".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400