Cerca

Rubano cavo elettrico in deposito munizioni Marina

Rubano cavo elettrico in deposito munizioni Marina
TARANTO – Hanno violato l’aera militare, introducendosi nel deposito munizioni della Marina a Taranto (Marimuni Buffoluto) per rubare un cavo elettrico fissato all’esterno di un fabbricato in disuso, ma sono stati scoperti e arrestati dai carabinieri. Si tratta di un 25enne incensurato e di un 24enne con piccoli precedenti, a cui sono stati concessi i domiciliari su disposizione del pm di turno Lelio Festa.

I carabinieri del distaccamento di Marimuni, in collaborazione con il personale del Nucleo Armato Pronto Impiego (Napi) della Marina Militare in servizio presso il deposito munizioni, hanno accertato che i due giovani si erano introdotti all’interno dell’area militare praticando un foro nella rete di recinzione. I due, che hanno tentato invano di fuggire, sono stati sorpresi in possesso di 4 matasse di cavi elettrici e di una grossa tenaglia usata per aprirsi il varco nelle rete di recinzione e per tranciare i cavi asportati. I servizi di controllo sono stati potenziati su disposizione del Comando marittimo sud.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400