Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 12:10

Pakistano aggredito due arresti a Pulsano

Pakistano aggredito due arresti a Pulsano
PULSANO (TARANTO)  – Avrebbero aggredito con bastone e coltello all’interno di una masseria di Pulsano un pakistano 30enne che ritenevano responsabile di essersi appropriato indebitamente di una somma di denaro, provocandogli lesioni in diverse parti del corpo: con l’accusa di tentativo di omicidio sono stati arrestati dai carabinieri Sinigh Jujhar, 27enne indiano, e Mohammad Bashir, 28enne pakistano, regolarmente presenti sul territorio nazionale.

L'uomo ferito, accompagnato all’ospedale 'Santissima Annunziatà di Taranto da un conoscente, è stato ricoverato in prognosi riservata ma non corre pericolo di vita. I carabinieri si sono recati nella masseria dove vive la vittima e hanno bloccato Sinigh Jujhar, che ha subito ammesso le proprie responsabilità, affermando di aver aggredito il 30enne con un bastone di ferro. Successivamente è stato rintracciato e arrestato il secondo aggressore, Mohammad Bashir, che in concorso con l’indiano, avrebbe ferito il suo connazionale con un coltello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione