Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 08:14

Caporalato, morto a Potenza bracciante S. Giorgio Jonico

Caporalato, morto a Potenza bracciante S. Giorgio Jonico
POTENZA - E' morto nella serata di ieri, nell’ospedale San Carlo di Potenza – dove era ricoverato da oltre un mese – Arcangelo De Marco, il bracciante di 42 anni, di San Giorgio Jonico (Taranto), colpito da un malore nelle campagne di Andria, il 5 agosto scorso, mentre lavorava all’acinellatura dell’uva. Sulla vicenda è in corso una indagine della procura di Matera cui il fascicolo è stato inviato dall'ufficio inquirente di Trani salvo scoprire a posteriori che l’uomo lavorava (con regolare contratto di assunzione in base ai primi accertamenti) per una azienda agricola di Metaponto quando si è sentito male. Quindi, il decesso dopo una lunga agonia nel reparto di Rianimazione dell'ospedale del capoluogo lucano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione