Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 23:57

Taranto, Tct è fuori per il terminal container si cercano armatori

Taranto, Tct è fuori per il terminal container si cercano armatori
TARANTO – Il Comitato portuale di Taranto ha deliberato la decadenza della concessione demaniale del terminal container alla Tct, società di cui sono azionisti Hutchinson ed Evergreen, che ha dichiarato il 12 giugno scorso la messa in liquidazione della società e il successivo avvio della procedura di mobilità dei 540 dipendenti per i quali lo scorso 28 maggio è terminata la cassa integrazione.

Sentito il parere della Commissione Consultiva, è stata così deliberata la revoca della autorizzazione e dell’atto concessorio del terminal, che la Tct ha gestito dal 2001, data in cui l’infrastruttura è entrata in funzione, sino ad oggi. Il governo ora farà 'scouting' per trovare degli armatori pronti a presentare una manifestazione di interesse e creare una newco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione