Cerca

Stroncato da malore a Castellaneta Marina  per salvare i bagnanti

Stroncato da malore a Castellaneta Marina  per salvare i bagnanti
CASTELLANETA MARINA (TARANTO) – Un uomo di 44 anni, originario di Bari, di cui i carabinieri non hanno reso noto il nome, è morto nelle acque di Castellaneta Marina dopo aver avvertito un malore mentre tentava di soccorrere altri bagnanti in difficoltà a causa del mare mosso. Il malcapitato non è più riuscito a guadagnare la riva; è stato soccorso dai bagnanti ma quando sul posto sono giunti gli operatori del 118 il 44enne era già morto e a nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo.

La tragedia è avvenuta su un tratto di spiaggia libera, nei pressi di Lido Paradiso. È andata meglio invece ad un 50enne di Oria (Brindisi) che ha rischiato di annegare nelle acque tra Campomarino di Maruggio e San Pietro in Bevagna (Taranto). L'uomo si è tuffato per salvare la figlia di 14 anni che annaspava tra le onde ed è riuscito a trascinarla più vicino alla riva, ma ha accusato un malore. Sul posto è intervenuto personale del 118 che ha prestato le prime cure al 50enne, successivamente trasportato all’ospedale 'Giannuzzì di Manduria. L’uomo sarebbe ormai fuori pericolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400