Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 13:13

Spaccio ai «Tamburi» quattro pregiudicati arrestati dai Carabinieri

Spaccio ai «Tamburi» quattro pregiudicati arrestati dai Carabinieri
TARANTO – Quattro giovani pregiudicati sono stati arrestati dai carabinieri in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere per spaccio di eroina nella zona delle 'case parcheggiò del rione Tamburi. Si tratta del 33enne Pietro Andrisani, del 32enne Gianluca Capozza, del 31enne Tommaso D’Ippolito e del 20enne Davide Nigro. Il provvedimento restrittivo è stato firmato dal gip Valeria Ingenito su richiesta del sostituto procuratore Remo Epifani.

L'indagine si è basata su appostamenti eseguiti nell’arco di un mese circa, presso il complesso residenziale denominato 'case parcheggiò. Durante i servizi di osservazione, gli investigatori hanno sorpreso più volte tossicodipendenti che, dopo essersi introdotti all’interno di alcuni portoni degli edifici in cui risiedono gli indagati, ne uscivano dopo aver acquistato dosi di eroina, in alcuni casi anche di ingente quantità. I consumatori, appena si allontanavano venivano  bloccati e perquisiti.

Capozza e D’Ippolito – secondo i carabinieri – spacciavano direttamente dall’uscio di casa l'eroina da loro detenuta, mentre Andrisani, all’epoca delle indagini agli arresti domiciliari, non potendo esporsi in prima persona, per smerciare la sostanza stupefacente si serviva di Nigro, sempre appostato nei pressi del portone del suo appartamento. Nel corso dei controlli sono stati sequestrati circa 200 grammi di eroina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione