Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 10:03

Inseguimento e sparatoria per le strade di Taranto arrestati due pregiudicati 

Inseguimento e sparatoria per le strade di Taranto arrestati due pregiudicati 
TARANTO – Sono stati entrambi arrestati per tentato omicidio, detenzione, porto abusivo di arma da sparo e spari in luogo pubblico i due pregiudicati che questa mattina, a bordo delle rispettive auto, dopo un inseguimento hanno ingaggiato un conflitto a fuoco nel corso principale della borgata di Talsano rimanendo feriti. Si tratta di Antonio Battista, di 41 anni, e Alessandro Tambone, di 34. Il primo era stato bloccato subito dopo la sparatoria. L’uomo aveva fermato la sua Suzuki, a bordo della quale viaggiavano altre due persone (un uomo e una donna), ed aveva sparato numerosi colpi d’arma da fuoco all’indirizzo di Tambone, che era al volante di una Lancia Y e aveva risposto al fuoco. Nonostante fosse stato colpito ad una coscia, Battista aveva tentato di allontanarsi a bordo della sua autovettura, ma dopo pochi metri aveva perso i sensi andando a sbattere contro un muro. La donna era rimasta al suo fianco mentre il passeggero era fuggito.

Tambone, anche lui ferito a un gluteo, era riuscito a dileguarsi nelle vie limitrofe, forse aiutato da un complice, trovando rifugio all’interno di un appartamento. I poliziotti seguendo le tracce di sangue e convinti che il ricercato non potesse essere andato troppo lontano sono riusciti a rintracciarlo ed a catturarlo, facendo irruzione nella casa dove si era nascosto. I due feriti sono stati ricoverati, in stato di arresto, in due ospedali diversi. Le due pistole calibro 9 con le quali si erano affrontati sono state sequestrate.

Le indagini proseguono per stabilire il movente del conflitto a fuoco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione