Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 10:15

I frati di San Pasquale Baylon «Anche a Taranto Santa Rita ha compiuto un miracolo»

I frati di San Pasquale Baylon «Anche a Taranto Santa Rita ha compiuto un miracolo»
TARANTO – Anche a Taranto Santa Rita ha "compiuto un miracolo", aiutando un giovane a uscire dallo stato di coma in cui si trovava da alcuni giorni: a raccontarlo sono i frati della Parrocchia di San Pasquale Baylon, che ha ospitato le Sacre Reliquie di Santa Rita da Cascia, riferendo di un messaggio lasciato al parroco. Questo il testo: "Caro frà Tonino ...poco fa ho ricevuto la notizia di un miracolo di Santa Rita e Sant'Egidio ricevuta da una mia amica il cui nipote era da alcuni giorni in coma. L’altro ieri mattina (giorno 13) sentendo la tua predica ho capito che dovevo invitare la mia amica a venire, pregare e sperare. Le scrissi dalla chiesa mentre tu parlavi. La mia amica e la sorella, ieri mattina (giorno 14) hanno lasciato per un attimo la rianimazione dell’ospedale e sono venute a pregare S. Rita, la Madonna e S. Egidio. In serata il nipote ha cominciato a svegliarsi. Dio è meraviglioso".

E’ stata la prima volta che Taranto ha accolto la 'Santa dell’Impossibilè, registrando "un pellegrinaggio - sottolineano i frati – senza precedenti. In questi giorni sono state distribuite, durante le quattro messe quotidiane, oltre cinquemila comunioni e le confessioni si sono svolte dal mattino alla sera senza alcuna interruzione. Ancora oggi – concludono - si dice che ogni qualvolta Santa Rita interceda per un miracolo il suo corpo, conservato all’interno della Basilica a Cascia, emani profumo di rosa. E possiamo dire, almeno per ora, avendone avuto testimonianza diretta, che Santa Rita ha compiuto prodigi anche a Taranto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione