Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 06:45

Caporalato: due denunce per sfruttamento nel tarantino

Caporalato: due denunce per sfruttamento nel tarantino
GINOSA (TARANTO) – Un uomo di 45 anni, italiano, e una donna romena di 33 sono stati denunciati dai carabinieri di Taranto per il reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro nell’ambito di un servizio anti-caporalato. I due conducevano altrettanti pullmini con a bordo complessivamente 50 romeni impiegati come braccianti agricoli.

L'operazione ha visto coinvolti i militari delle Stazione di Marina di Ginosa coadiuvati da quelli di Ginosa, Castellaneta e Palagianello. Sono stati controllati tre mezzi, due dei quali risultati non in regola. Oltre ad avere a bordo un numero superiore di passeggeri in deroga a quello previsto, i mezzi erano privi di copertura assicurativa e uno dei conducenti non aveva la patente di guida. I controlli hanno permesso di accertare le pessime condizioni personali dei braccianti agricoli, che sarebbero stati costretti a lavorare nei campi con una retribuzione non regolare e ad alloggiare in luoghi in stato di degrado.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione