Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 00:54

Rave party nel tarantino denunciati 75 giovani

MANDURIA – Con l’accusa di violazione di domicilio e invasione di terreni, 75 giovani che l'8 dicembre scorso parteciparono a un 'Rave party' in una masseria nelle campagne di Manduria sono stati denunciati dalla Polizia. ​Gli agenti del locale Commissariato, allertati da alcuni cittadini, intervennero in contrada Monsignore presso l'omonima masseria abbandonata e identificarono giovani provenienti dalle province di Lecce e di Brindisi, che versavano in precario stato psicofisico dovuto prevalentemente all’eccessiva assunzione di bevande alcoliche
Rave party nel tarantino denunciati 75 giovani
MANDURIA (TARANTO) – Con l’accusa di violazione di domicilio e invasione di terreni, 75 giovani che l'8 dicembre scorso parteciparono a un 'Rave party' in una masseria nelle campagne di Manduria sono stati denunciati dalla Polizia.

Gli agenti del locale Commissariato, allertati da alcuni cittadini, intervennero in contrada Monsignore presso l'omonima masseria abbandonata e identificarono giovani provenienti dalle province di Lecce e di Brindisi, che versavano in precario stato psicofisico dovuto prevalentemente all’eccessiva assunzione di bevande alcoliche.

Era in funzione anche un potente impianto di amplificazione che diffondeva ad alto volume la musica. I poliziotti hanno chiesto la chiusura  della struttura, da tempo abbandonata, che si presta a estemporanei raduni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione