Cerca

Bomba per far ritirare la querela: arrestati pregiudicati nel Tarantino

TARANTO – Avevano fatto esplodere un ordigno davanti all’abitazione di un concittadino per fargli rimettere una querela: per porto e detenzione di materiale esplosivo e danneggiamento aggravato i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due pregiudicati di San Marzano di san Giuseppe
Bomba per far ritirare la querela: arrestati pregiudicati nel Tarantino
TARANTO – Avevano fatto esplodere un ordigno davanti all’abitazione di un concittadino per fargli rimettere una querela: per porto e detenzione di materiale esplosivo e danneggiamento aggravato i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due pregiudicati di San Marzano di san Giuseppe. Si trarra di Francesco Soloperto, di 47 anni (fratello di Angelo Soloperto, ritenuto leader dell’omonimo gruppo di criminali), e Salvatore Andrisano, 42enne, già detenuto dal 9 ottobre scorso, quando fu arrestato per detenzione illegale di arma clandestina e munizionamento da guerra e comune da sparo.

L'indagine ha preso avvio la notte del 14 settembre 2014, quando persone non ancora identificate collocarono e fecero esplodere un ordigno di medio potenziale davanti all’abitazione di un 69enne di San Marzano di San Giuseppe, anch’egli pregiudicato. La deflagrazione provocò lo scardinamento del portoncino di ingresso, il danneggiamento della struttura murale del porticato, la distruzione di mobili e danni ad alcune autovetture parcheggiate nelle vicinanze ed alle abitazioni adiacenti.

L’attività investigativa, grazie alla collaborazione della vittima, si è subito concentrata su una lite scaturita da una querela per ingiurie, presentata nei giorni precedenti l'attentato dalla vittima nei confronti di Andrisano. L’uomo, adirato per l’affronto di essere stato denunciato, in un primo momento aggredì il 69enne, che riportò lesioni al volto e al costato, e poi, in concorso con Soloperto, minacciò a più riprese di "farlo saltare in aria".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400